McLaren 540C Coupé: il debutto a Shanghai

La Casa di Woking svela in Cina la sua nuova sportiva entry-level capace di sprigionare ben 540 CV.

McLaren 540C Coupé: il debutto a Shanghai

Tutto su: McLaren 540C

di Francesco Donnici

20 aprile 2015

La Casa di Woking svela in Cina la sua nuova sportiva entry-level capace di sprigionare ben 540 CV.

Dopo aver stupito il pubblico di New York con la presentazione della “muscolosa” 570S, McLaren arriva al Salone di Shanghai 2015 con un’altra succulenta novità che prende il nome di 540C Coupé, secondo tassello della famiglia Sports Series e inedita entry-level della gamma della Casa di Woking.

Rispetto alla più estrema 570S, la nuova supercar della Casa britannica si differenzia per soluzioni più convenzionali, ma sempre all’altezza della sportività del marchio. L’aerodinamica della vettura risulta infatti meno estrema a causa dell’assenza delle numerose appendici aerodinamiche con cui viene caratterizzata la “S”, inoltre vanta la presenza di cerchi in lega dal design specifico (da 19 o da 20 pollici), avvolti da pneumatici ad alte prestazioni Pirelli PZero. L’ambiente interno risulta molto curato, nonostante la vocazione spiccatamente “racing”. I sedili ad alto contenimento risultano rivestiti in pregiata pelle, mentre gli inserti in [glossario:carbonio] della plancia fanno da contorno allo schermo “touch” da sette pollici del sistema di Infotainment Iris, con cui è possibile controllare numerose funzioni dedicate al funzionamento della vettura e all’intrattenimento dei suoi occupanti.

Anche la 540C sfrutta l’ottimo telaio monoscocca in fibra di [glossario:carbonio] MonoCell II, abbinato al V8 biturbo da 3.8 litri che su questo modello sviluppa  540 CV  e 540 Nm di coppia massima, disponibili tra da 3.500 a 6.500 giri. La potenza viene gestita dalla trasmissione seamless a sette marce, mentre nell’uso cittadino i consumi e le emissioni inquinanti vengono ottimizzate dal dispositivo Start&Stop (emissioni medie di 258 g/km). Per questo modello, il costruttore inglese dichiara prestazioni entusiasmanti che si traducono in una velocità di punta di 320 km/h, un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e da 0 a 200 km/h in 10,5 secondi.

L’elevata dinamica della vettura viene confermata dalla presenza dell’ormai noto sistema Brake Steer, capace di migliorare la velocità d’ingresso e di uscita nelle curve più veloci e impegnative. Quest’ultimo dispositivo lavora in tandem con le sospensioni con doppi triangoli e barre antirollio su entrambi gli assi, inoltre gli [glossario:ammortizzatori] adattivi vantano nuovi settaggi, ma mantengono le tre modalità disponibili: Normal, Sport e Track.

La 540C Coupé è già ordinabile presso gli showroom McLaren ad un prezzo di partenza di 175.000 euro, mentre le prime consegne partiranno all’inizio del 2016.