Milano Monza Motor Show: anteprima nazionale di McLaren Artura

La prima supercoupé ibrida di serie fa bella mostra di se alla “tre giorni” che si snoda fra il cuore della metropoli e l’Autodromo di Monza, insieme ad una rappresentanza delle ultrapotenti creazioni di Woking.

Spazio alle altissime prestazioni “new gen”, vale a dire con l’ausilio dell’elettrificazione: fra i 100 veicoli in esposizione (di cui una decina come presentazione ufficiale) al MiMo 2021, i riflettori sono puntati sulla prima vettura ibrida di serie per McLaren. Si tratta di Artura, che effettuerà il proprio debutto in Italia nella rassegna in programma da giovedì 10 a domenica 13 giugno.

Appuntamento in Piazza Duomo

“Quartier generale” di McLaren al Milano Monza Motor Show – che si svolge nella promettente formula del “Salone diffuso” con ingresso libero per i visitatori -, la centralissima e simbolica Piazza Duomo: sarà lì che il marchio di Woking punterà i propri riflettori sul “nuovo che avanza”, vale a dire l’espressione delle massime prestazioni applicate all’alimentazione ibrida. Un concetto che trova piena corrispondenza con la filosofia dell’evento, incentrato appunto su mobilità e nuove tecnologie.

L’allestimento

Nel dettaglio, informano i vertici della factory di oltremanica rappresentata in Italia dal Gruppo Fassina, l’esemplare di McLaren Artura in esposizione in Piazza Duomo sarà allestito in tinta Ember Orange con finizioni abitacolo TexLux, accenti in fibra di carbonio e cerchi in lega superleggera con disegno a dieci razze.

230.000 euro per entrare nell’era dell’ibrido

McLaren Artura, proposta in Italia ad un prezzo che parte da 231.000 euro, porta in dote la nuova unità motrice 3.0 V6 a 120°, sovralimentata con doppio turbocompressore, abbinata da un motore elettrico da 94 CV. I valori prestazionali corrispondono perfettamente agli atout del marchio di Woking. Sono dunque elevatissimi. Anzi, “da urlo”.

  • Potenza complessiva di sistema: 680 CV;
  • Forza motrice: 720 Nm di coppia massima su un peso inferiore a 1.500 kg;
  • Tempi di accelerazione: 3”0 da 0 a 100 km/h, 8”3 da 0 a 200 km/h, 21”5 da 0 a 300 km/h.

720S Coupé e 675LT: ci saranno anche loro

La nuova McLaren Artura sarà accompagnata, al MiMo 2021, da uno stuolo di “damigelle d’onore”. In Corso Vittorio Emanuele, un esemplare di 720S Coupé allestito in tinta Azores Orange, finiture abitacolo in Alcantara carbon black e provvista dello Stealth Pack. In esposizione, e pronta a mostrarsi alla “Premiere Parade” che si terrà nella mattina di giovedì 10 giugno da Piazza Duomo, una McLaren 765LT (ultima nata, in ordine di tempo, della lineup McLaren LT), erede della leggendaria McLaren F1 GTR Longtail del 1997.

All’Autodromo, nel suo “habitat naturale”

I possessori di altrettanti modelli della produzione McLaren avranno dal canto l’oro la possibilità di guidare le rispettive supercoupé nell’Autodromo di Monza (dove, lo ricordiamo, McLaren ha riportato dieci vittorie al GP d’Italia), l’altra suggestiva location su cui si snoda il Milano Monza Motor Show 2021. Presso i box 28, 29 e 30 di Monza, riservati a McLaren, saranno inoltre esposte una McLaren GT in tinta Silica White e con tetto panoramico, e una McLaren 600LT, anch’essa in Silica White e con il “kit” MSO Club Sport Pro Pack.

McLaren Artura 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Porsche Taycan Cross Turismo

Altri contenuti