Scajola: No agli incentivi, sì alla ricerca

Andrea Barbieri Carones
17 Febbraio 2010
21 Foto
Scajola: No agli incentivi, sì alla ricerca

Il ministro dello Sviluppo economico Scajola conferma il no agli ecoincentivi per l’auto, sì invece alla ricerca

Trends: Incentivi

Il ministro dello Sviluppo economico Scajola conferma il no agli ecoincentivi per l’auto, sì invece alla ricerca

Scintille in Senato tra il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, e il senatore del Pd Costantino Garraffa. Oggetto: lo stabilimento di Termini Imerese e il suo futuro in seguito alle 14 proposte di riutilizo del sito, che sono state raccolte dell’Esecutivo per evitarne la chiusura. Tali proposte saranno rese note il giorno 5 marzo.

Scajola ha annunciato che verrà creata una lista di queste possibilità di salvataggio, dando priorità a quelle più vantaggiose per l’impianto siciliano, per il paese e per i dipendenti che rischiano di trovarsi senza lavoro in seguito alla decisione della Fiat di interrompere la produzione nel gennaio del 2012. In altre parole, saranno esaminate le proposte tenendo conto della solidità economico-finanziaria dei soggetti proponenti, della fattibilità industriale e delle conseguenti ricadute occupazionali, dando la precedenza al settore automobilistico.[!BANNER]

Per ampliare la gamma delle possibili soluzioni, l’Esecutivo sta valutando la possibilità di rivolgere un invito internazionale ai soggetti interessati al rilancio industriale dell’area, sottolineando che sono a disposizione 450 milioni di euro in finanziamenti statali e regionali per migliorare le infrastrutture e sostenere la ristrutturazione del polo produttivo. “L’importante – ha detto il responsabile del dicastero – è non prendere decisioni affrettate e approssimative, sull’onda dell’emotività, di cui potremmo pagarne le conseguenze in seguito”.

Mentre il governo ha confermato di non voler rinnovare gli incentivi all’acquisto di auto, la Fiat ha confermato la centralità dell’Italia nel suo programma di sviluppo e ha annunciato che destinerà al nostro Paese due terzi degli 8 miliardi di investimenti previsti nel prossimo biennio. “L’azione del ministero dello Sviluppo economico andrà invece nella direzione di intensificare il sostegno alla ricerca e all’innovazione“. 

Fiat Fastback: le immagini

Seguici anche sui canali social

I Video di Motori.it

Fiat: Olivier François presenta la nuova 500

img_pixel strip_agos

Annunci Usato

  • fiat-grande-punto-1-4-5-porte-actual-neopatentato-garanzia
    4.600 €
    FIAT Grande Punto 1.4 5 porte Actual NEOPATENTATO GARANZIA
    Benzina
    164.500 km
    02/2010
  • fiat-panda-0-9-twinair-turbo-ss-easy-pronta-in-sede
    1 €
    FIAT Panda 0.9 TwinAir Turbo S&S Easy PRONTA IN SEDE
    Benzina
    85.167 km
    12/2013
  • fiat-500-0-9-twinair-turbo-s-pronta-in-sede
    1 €
    FIAT 500 0.9 TwinAir Turbo 'S' PRONTA IN SEDE
    Benzina
    96.026 km
    12/2013
  • fiat-punto-classic-1-2-5-porte-natural-power-active-4
    4.000 €
    FIAT Punto Classic 1.2 5 porte Natural Power Active
    Benzina/Metano
    152.000 km
    02/2011
  • fiat-scudo-1-6-mjt-8v-pc-tn-furgone-10q-comfort
    7.500 €
    FIAT Scudo 1.6 MJT 8V PC-TN Furgone 10q. Comfort
    Diesel
    219.000 km
    10/2012
  • fiat-500x-1-0-t3-120-cv-city-cross-unico-proprietario
    18.500 €
    FIAT 500X 1.0 T3 120 CV City Cross UNICO PROPRIETARIO
    Benzina
    64.200 km
    12/2018
  • fiat-seicento-1-1i-cat-el-impianto-gpl-scad-2028
    1.700 €
    FIAT Seicento 1.1i cat EL IMPIANTO GPL SCAD. 2028
    Benzina/GPL
    230.860 km
    09/2001
  • fiat-panda-1-2-pop-2
    8.400 €
    FIAT Panda 1.2 Pop
    Benzina
    65.800 km
    09/2015
  • fiat-500x-1-6-multijet-120-cv-pop-star
    15.800 €
    FIAT 500X 1.6 MultiJet 120 CV Pop Star
    Diesel
    91.000 km
    05/2017

Ti potrebbe interessare anche

page-background