Maserati: in arrivo una sportiva a due posti costruita a Modena

Potrebbe essere l’erede della GranTurismo sarà costruita a Modena e i modelli di preserie saranno realizzati dal 2020.

La Maserati è pronta a realizzare una nuova sportiva, una vettura in linea con la tradizione della Casa del Tridente e che verrà costruita nello storico stabilimento di Modena, quello dove oggi sono prodotte GranTurismo e GranCabrio.

Proprio per questo si pensa che possa essere l’erede di questi modelli che, ancora oggi, hanno un fascino inarrivabile. Anche per l’età delle vetture citate, considerato che la GranTurismo è sulla breccia da ben 12 anni.

L’aspetto interessante è che si tratterà di una sportiva senza compromessi, a 2 posti, quindi meno confortevole della GranTurismo e più specialistica, in linea con l’origine corsaiola del Marchio e capace quindi di sfidare le supercar più blasonate.

È un po’ il nuovo corso della Maserati, quello di tornare a realizzare prodotti di altissimo livello, dopo aver ampliato la gamma verso il basso con modelli di successo come la Ghibli. Così, torna in auge anche lo stabilimento modenese, cuore e passione del Brand, che avrà una grande importanza strategica, come ha affermato recentemente l’Amministratore Delegato di Maserati Harald Wester.

Infatti, a Modena saranno costruiti modelli ad alte prestazioni e dalla tecnologia sopraffina che necessitano di una cura artigianale. Non rimane che attendere il 2020 quando usciranno dallo storico stabilimento i primi modelli preserie, ma intanto dal prossimo autunno verranno modificate le linee per predisporle alla realizzazione del nuovo modello del Tridente.

Maserati al MIMO 2021 Vedi tutte le immagini
Altri contenuti