Mazda 6 2010: rinnovata fuori e dentro

La Mazda 6 2010 si presenta con una una linea ristilizzata in molti dettagli. Debutta un nuovo motore benzina e l'abitacolo è più curato

Mazda 6 Facelift 2010

Altre foto »

A due anni dal lancio arriva nelle concessionarie la rinnovata Mazda 6 Facelift, presentata in anteprima allo scorso Salone di Ginevra. Il restyling, che riguarda sia la berlina che la wagon, mantiene i punti di forza del modello, come la guida divertente e l'aerodinamica curata (Cx di 0,27): migliora invece la qualità e la compatibilità ambientale.

Un aspetto ancora più sportivo

Il nuovo frontale presenta un design che esalta ancor più l'impostazione sportiva della Mazda 6. I gruppi ottici sono impreziositi da sottili cornici cromate, così come i fendinebbia, che costituiscono una sorta di "occhio interno" inserito nelle prese d'aria inferiori. La calandra presenta una modanatura a forma di ala che parte dal simbolo e che si presenta di colore nero in tutte le versioni mentre è in tinta con la carrozzeria nell'allestimento Sport. 

I motivi alati della parte anteriore sono richiamati anche nei gruppi ottici posteriori, che mostrano nuove finiture cromate e una combinazione di lenti trasparenti e di LED. Inediti i cerchi in lega da 17 e 18 pollici, che sono stati ridisegnati per essere più sportivi. La gamma di colori, inoltre, si arricchisce di due nuove tinte (Graphite Mica e Black Mica).

Dettagli più curati all'interno

L'abitacolo della Mazda 6 Facelift è stato ulteriormente migliorato per trasmettere una maggiore sensazione di qualità. Sono presenti nuovi dettagli cromati come i comandi del climatizzatore, i tasti dell'impianto stereo e le maniglie interne delle porte. Un inedito colore nero lucido è stato utilizzato per la consolle centrale, per la zona circostante la leva del cambio e per i comandi multifunzione sul volante.

Sono state adottate anche delle rifiniture di colore argento opaco o lucido a seconda delle versioni e sono disponibili nuovi tessuti per i rivestimenti dei sedili.

Novità anche per le motorizzazioni

Debutta nella gamma di motorizzazioni il nuovo benzina MZR 2.0 DISI che eroga 155 CV (114 kW) a 6200 giri/min e una coppia massima di 193 Nm a 4500 giri. I consumi si attestano sui 6,9 litri/100 km nel ciclo misto (con un miglioramento di circa il 6% rispetto al propulsore che sostituisce) e le emissioni a 159 g/km di CO2. Questa unità è abbinata ad un cambio automatico a cinque rapporti con un nuovo convertitore di coppia ottimizzato, che contribuisce all'ottenimento di consumi competitivi.

Il conosciuto motore diesel MZR-CD 2.2 common rail presenta invece un nuovo turbocompressore che ottimizza la coppia a velocità medio-basse; è disponibile in tre livelli di potenza,180 CV, 163 CV e 129 CV.

Completa le possibilità di scelta il benzina MZR 1.8, già presente sul modello precedente, che è stato modificato migliorare i consumi, pari a 6,4 litri/100km con emissioni di Co2 di 152 g/km. La potenza erogata è di 120 CV mentre le coppia massima sviluppata è di 165 Nm a 4.300 giri/min.

Completa la dotazione

La dotazione della Mazda 6 Facelift è piuttosto completa anche nelle versioni base. La sicurezza è ulteriormente migliorata grazie a un nuovo sistema di segnalazione dell'Arresto di Emergenza (ESS) e dalla nuova funzione intelligente per le svolte, che fa lampeggiare tre volte gli indicatori di direzione con un solo tocco della leva da parte del conducente. Sono presenti anche il nuovo sistema di luci anteriori adattive (AFS) in abbinamento ai fari bi xeno, il sistema di assistenza alla partenza in salita (HLA) e il Sistema di Monitoraggio Posteriore del Veicolo (RVM).

L'offerta si articola in cinque allestimenti: Mazda6 (la versione entry level), Experience (cerchi in lega da 16'', climatizzatore automatico bi-zona, cruise control), Executive (cerchi in lega da 17'', impianto stereo, sensori di parcheggio anteriori e posteriori), Luxury (impianto audio Bose, fari bi xeno, rivestimenti in pelle, sedili a regolazione elettrica, sistema AFS e RVM) e Sport (con finiture esclusive, disponibile solo con carrozzeria wagon).

Se vuoi aggiornamenti su MAZDA MAZDA6 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 04 maggio 2010

Altro su Mazda Mazda6

Nuova Mazda6 2017: prezzi da 31.200 euro
Ultimi arrivi

Nuova Mazda6 2017: prezzi da 31.200 euro

Tre allestimenti (Evolve, Business ed Exceed), versioni benzina e gasolio e nuovo sistema G-Vectoring Control per la aggiornata "segmento D" Mazda.

Mazda6 2017, con il restyling debutta il G-Vectoring Control
Anteprime

Mazda6 2017, con il restyling debutta il G-Vectoring Control

La Mazda6 si aggiorna con un restyling che lascia inalterata la linea della vettura, ma aggiunge tanti contenuti tecnologici.

Mazda 6 2.2 Skyactiv-D: la prova su strada
Prove su strada

Mazda 6 2.2 Skyactiv-D: la prova su strada

Sempre più raffinata la Mazda 6 si rivela un’ottima passista di stampo premium