Nissan GT-R Spec-V: arriverà col contagocce

Disponibile su ordinazione la versione più estrema della coupé giapponese. 480 CV, largo uso di carbonio, 315 km/h, 150.000 euro

Nissan GT-R Spec-V: arriverà col contagocce

di Francesco Giorgi

08 dicembre 2009

Disponibile su ordinazione la versione più estrema della coupé giapponese. 480 CV, largo uso di carbonio, 315 km/h, 150.000 euro

Nissan GT-R Spec V, ovvero come spendere 150.000 euro e vivere felici. Nissan l’ha resa disponibile su ordinazione: la supersoprtiva così preparata sarà distribuite all’inizio del 2010.

Per l’Europa, infatti, ne sono previste solo 40. Come dire: una limitatissima esportazione di una serie, la GT-R Spec V. Di queste, alcuni esemplari sono stati inseriti nei listini nazionali da Nissan Italia, che assieme alle altre filiali europee distribuirà questa versione estrema della già pazzesca supersportiva giapponese. La Spec V si rifà, nell’impostazione di base, alla Gt-R Model Year 2010, che ha debuttato nelle scorse settimane. La potenza annunciata resta di 480 CV, garantita dal 6 cilindri 3,8 litri a doppio turbocompressore, ma la risposta del doppio Turbo viene aumentata dall’overboost (in questo modo si garantiscono tempi più rapidi di accelerazione e si consente al motore di girare a regimi mediamente più bassi).

La velocità massima risulta, comunque, elevatissima: 315 km/h; in  linea con le prestazioni della Ferrari F430 (315 km/h e 4 secondi per passare da 0 a 100 km/h), che però costa di più – 173.000 euro – e Porsche 911 GT3 RS, che “offre” 450 CV e costa 148.000 euro ed è la più accreditata rivale per la Nissan (anche in virtù dell’annosa sfida fra le due vetture al Nurburgring): tutte vetture che, più che GT, si possono considerare auto da corsa adattate all’uso stradale.[!BANNER]

La GT-R Spec-V, rispetto alla GT-R “base”, è modificata anche nell’impianto frenante, composto da dischi carboceramici, nell’assetto, ancora più irrigidito, e nell’abitacolo, “perde” la panchetta posteriore e rivela due posti secchi, oltre che nelle rifiniture, incontra un largo uso di carbonio. La GT-R Spec V, che costa in Italia 149.900 euro, può anche essere ordinata con la speciale tinta della carrozzeria in Nero Matt: in tal caso, il prezzo sale ulteriormente a 152.000 euro.