Audi A5 Sportback: in Italia a Settembre da 38.330 euro

Cinque motorizzazioni, anche con trazione integrale, per la A5 Sportback che arriverà in autunno. Prezzi a partire da 38.330 euro per la 2.0 TDI

Audi A5 Sportback: in Italia a Settembre da 38.330 euro

Tutto su: Audi A5

di Redazione

22 luglio 2009

Cinque motorizzazioni, anche con trazione integrale, per la A5 Sportback che arriverà in autunno. Prezzi a partire da 38.330 euro per la 2.0 TDI

.

Una sfida nei confronti di due segmenti: Audi lo dice apertamente e dichiarando allestimenti e prezzi con cui verrà commercializzata in Italia la A5 Sportback, svelata ufficialmente pochi giorni orsono, ammette che giocherà su due fronti.

Il primo è quello rappresentato dalle berline classiche dei marchi premium – BMW Serie 3, Mercedes Classe C, Saab 9-3 -, anche nelle loro varianti station wagon; l’altro quello delle berline-coupé del segmento E come le Mercedes CLS o Classe E Coupé o ancora la Jaguar XF. Perché con quel posteriore spiovente, i quattro posti secchi e un bagagliaio che eppure misura 480 litri (ma si arriva a 980 abbattendo i sedili posteriori) la A5 Sportback può.

Saranno cinque i motori disponibili al momento del lancio sul mercato, con potenze da 170 CV a 265 CV. Tre sono turbodiesel: l’entry level 2.0 TDI da 170 CV a trazione anteriore, seguito dal 2.7 TDI anch’esso abbinato al cambio manuale a 6 marce. Il 3.0 TDI da 240 CV e i due benzina, 2.0 TFSI da 211 CV e il top 3.2 FSI da 265 CV, saranno invece proposti con il cambio S tronic a 7 rapporti e trazione integrale quattro. In autunno ci sarà anche un terzo benzina 2.0 TFSI da 180 CV e per la metà del 2010 sono attese altri tre nuovi propulsori. In arrivo anche le versioni 2WD per le motorizzazioni che al momento del lancio non ne saranno dotate e i cambi multitronic a 8 rapporti per 2.0 TFSI, 2.0 TDI da 143 CV e 2.7 TDI.

Tutte le versioni sono dotati di sistema di recupero di energia in frenata, mentre 2.0 TDI e 2.0 TFSI hanno anche il sistema Start & Stop, e sono declinate in tre ordini di allestimento: base, Ambiente e Advanced, cioè una maggiormente orientata al comfort, e l’altra alla tecnologia e alla sportività ad un sovraprezzo di 2400 euro.

La prevendita è già in corso, ma il lancio commerciale avverrà a Settembre, con un listino che parte da 38.330 euro per la 2.0 TDI 170 CV, fino ai 48.930 euro della V6 3.0 TDI quattro S tronic. In mezzo ci sono la 2.7 TDI a 41.030 euro e la 3.2 FSI quattro S tronic a 48.780 euro.