Suzuki Kizashi, a giugno il GPL al prezzo del benzina

La sportività della berlina nipponica sposa l’economicità dell’impianto GPL, offerto per il mese di giugno senza sovrapprezzo.

Suzuki Kizashi, a giugno il GPL al prezzo del benzina

di Francesco Donnici

10 giugno 2013

La sportività della berlina nipponica sposa l’economicità dell’impianto GPL, offerto per il mese di giugno senza sovrapprezzo.

A pochi mesi dal debutto sul mercato italiano, la nuova Suzuki Kizashi – berlina sportiva appartenente al segmento “D”viene proposta con una promozione che prevede l‘installazione gratuita dell’impianto GPL per tutto il mese di giugno, con un vantaggio per il cliente di ben 1.700 euro.

>> Guarda le immagini ufficiali della Suzuki Kizashi

Lunga 465 cm, larga 182 cm e con un passo di 270 cm, la berlina giapponese coniuga una generosa abitabilità studiata per ospitare comodamente fino a cinque passeggeri, con uno stile moderno.

La meccanica sfrutta un generoso propulsore a benzina da 2.4 litri, capace di erogare 178 CV. L’abbondante potenza del propulsore non influisce negativamente sui costi di gestione grazie alla presenza del moderno impianto [glossario:gpl] realizzato dagli specialisti della BRC, mentre la potenza viene scaricata sulla trazione anteriore tramite un classico cambio manuale a sei rapporti. La vettura nipponica è inoltre disponibile nella versione con trazione integrale, abbinata al sofisticato cambio CVT con comandi al volante.

La gamma della Suzuki Kizashi  è disponibile ad un prezzo di partenza di 27.800 euro, comprensivo del già citato impianto GPL. La dotazione di serie su tutte le versioni comprende pneumatici a profilo ribassato da 235/45, cerchi in lega leggera da 18 pollici, tetto apribile, fari allo xeno, keyless entry&start, climatizzatore automatico bi-zona, [glossario:cruise-control] e impianto audio con lettore CD+MP3. La dotazione di sicurezza comprende invece 7 airbag, ESP e ABS con ripartitore elettronico di frenata EBD.