Aston Martin Vantage SP10

In occasione di Ginevra 2013, la sportiva britannica si presenterà in una nuova e raffinata versione che strizza l’occhio alle competizioni.

Aston Martin Vantage SP10

di Francesco Donnici

11 febbraio 2013

In occasione di Ginevra 2013, la sportiva britannica si presenterà in una nuova e raffinata versione che strizza l’occhio alle competizioni.

In occasione del Salone di Ginevra 2013 (7-17 marzo), Aston Martin presenterà l’inedita Vantage SP10, versione ispirata alla variante da corsa omologata per partecipare al campionato FIA GT4 e caratterizzata da un allestimento particolarmente curato e sportivo. Il nome SP10 fa infatti riferimento alla categoria VLN in cui gareggia la Vantage da competizione, forte dei numerosi successi ottenuti sul vecchio tracciato del Nurburgring (24 vittorie su 39 gare disputate).

Disponibile in configurazione coupé e nell’affascinate variante scoperta chiamata “Volante”, la Aston Martin Vantage SP10 si riconosce esteticamente per la speciale livrea Ceramic Grey Metallic a lei dedicata, abbinata nella versione convertibile alla capote color Titan Grey. La dotazione comprende anche i nuovi cerchi in lega da 19 pollici di colore nero con finitura diamantata da cui è possibile scorgere le speciali pinze dei freni di colore nero. La presenza scenica viene completata dalle nuove appendici aerodinamiche realizzate in fibra di carbonio come lo splitter anteriore e il diffusore d’aria incastonato nel paraurti posteriore.

>>Guarda le immagini ufficiali della Aston Martin Vantage SP10

Gli accostamenti cromatici degli esterni vengono ripresi anche all’interno del raffinato abitacolo dove troviamo la consolle centrale rifinita in Piano Black, mentre i sedili ad alto contenimento sono rivestiti in pelle e Alcantara con cuciture in contrasto, così come il volante sportivo a tre razze, i pannelli porta e alcuni dettagli della plancia.

Sotto il cofano della SP10 è presente il V8 da 4.7 litri che equipaggia la V8 Vantage S. Questo propulsore sprigiona ben 436 CV e 490 Nm di coppia massima che permettono alla sportiva britannica di coprire lo scatto da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi, mentre la velocità di punta raggiunge i 305 km/h. Questa speciale Aston può inoltre essere abbinata ad una classica trasmissione manuale a sei rapporti o in alternativa al nuovo cambio sequenziale Sportshift II. La Aston Martin Vantage SP10 può essere già ordinata ad un prezzo di partenza – tasse escluse – di 96.635 euro.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...