Audi RS6 Avant: tuning by Schmidt Revolution

Corpo vettura “di serie” ma grande attenzione a ruote e motore: Schmidt Revolution regala nuovi cerchi da 21″ e 120 Cv in più ad Audi Rs6 Avant.

Audi RS6 Avant: tuning by Schmidt Revolution

di Francesco Giorgi

23 giugno 2015

Corpo vettura “di serie” ma grande attenzione a ruote e motore: Schmidt Revolution regala nuovi cerchi da 21″ e 120 Cv in più ad Audi Rs6 Avant.

Senza alcuna aggiunta [glossario:aerodinamica] che possa rischiare di snaturare gli accurati studi di deportanza sviluppati dai tecnici dei Quattro Anelli, ma una notevole attenzione alle ruote e, all’occorrenza, con tanta potenza in più sotto il cofano. Ecco, in estrema sintesi, la carta d’identità di Audi RS6 Avant “riveduta e corretta” dallo specialista tedesco di cerchi Schmidt Revolution, factory di Bad Segeberg specializzata nella realizzazione di cerchi in lega: componenti che non è facile abbinare al meglio su modelli alto di gamma – e dalle elevate prestazioni – come Audi RS6, vettura che di serie viene fornita con cerchi da 20″ (a richiesta da 21″).

Per l’attuale generazione di Audi Rs6 Avant, Schmidt Revolution ha sviluppato un set di cerchi “Gambit” da 10.5×21, pronti per il montaggio di pneumatici ContiSportContact SP da 295/30-21, che vengono proposti, senza il Tpms (Tyre Pressure Monitorins System, che nel caso si disponga di un esmplare di Audi Rs6 dei più recenti è meglio adottare visto che è obbligatorio per tutte le vetture prodotte dal 1 novembre 2014) a un prezzo di 3.999 euro.

Ce ne sarebbe abbastanza per entusiasmarsi, ma l’operazione – tuning su Audi RS6 effettuata da Schmidt Revolution non si ferma qui. Con la collaborazione di KW, lo specialista tedesco di cerchi ha dotato la “station” da 560 CV di un nuovo set di ammortizzatori regolabili, che richiedono un sovrapprezzo di 800 euro. E se il corpo vettura rimane lo stesso della RS6 di serie – paraurti anteriore dotato di esclusivo spoiler, codolini laterali sottoporta, [glossario:spoiler] sul tetto, paraurti posteriore con [glossario:diffusore] integrato – lo stesso non si può dire della motorizzazione, che ha ricevuto una particolare attenzione da parte di Best Cars and Bikes, tuner di Viersen che ha studiato un esclusivo programma di aggiornamento e rimappatura della centralina, insieme a uno specifico impianto di scarico in acciaio inox dotato di elettrovalvola per il controllo dei gas di scarico: un intervento, indica la nota diffusa in queste ore da Schmidt Revolution, che porta la potenza del V8 da 4 litri biturbo di Audi Rs6 da 560 a ben 680 CV: una elaborazione che, conti alla mano, costa 3.499 euro (centralina) e 4.299 euro (impianto di scarico).

L’elaborazione “a sei mani” per Audi Rs6 può definirsi, a questo punto, completa. Manca soltanto un dettaglio, che potrà essere scelto dagli appassionati che vogliono destare attenzione: un intervento di “car wrapping” – in questo caso con una pellicola vinilica a tre tonalità di grigio – che presuppone un ulteriore esborso di 1.900 euro.

No votes yet.
Please wait...