Audi RS6 Avant 2020: dotazioni, allestimenti e prezzi

Via agli ordini per la quarta generazione della “station” di Ingolstadt da 600 CV, in vendita a partire da 126.400 euro “chiavi in mano”.

Svelata in anteprima nelle scorse settimane (Salone di Francoforte 2019), la quarta generazione di Audi RS6 Avant si prepara al debutto commerciale: un percorso del resto già indicato dai vertici di Ingolstadt in occasione dell’IAA, e che adesso si concretizza nel dettaglio dei prezzi di vendita e degli allestimenti. Audi RS6 Avant 2020 viene proposta, in Italia, a partire da 102.776,85 euro (listino) e 126.400 euro (“chiavi in mano”): le prime consegne della “cinque metri” (la lunghezza del corpo vettura è 4,99 m) dalle elevatissime prestazioni – ben 600 CV erogati dall’unità motrice 4.0 V8 TFSI biturbo con sistema mild-hybrid a 48V – sono previste per l’inizio del 2020.

La configurazione di serie

Modello che rinnova, amplificandolo con ulteriori doti, gli atout di estrema sportività applicata alla configurazione “station wagon” che già caratterizzavano le serie precedenti, Audi RS6 Avant 2020 è, in tutto e per tutto, una supercar in abito “familiare”, segmento verso il quale Audi annovera una vasta expertise (nel presente 2019, la gamma “RennSport” ha celebrato i 25 anni dall’ingresso sul mercato). Nello specifico, la dotazione comprende, all’esterno, un bodykit “RS” abbinato a carreggiate più ampie (80 mm in più all’avantreno ed al retrotreno), la calandra single-frame di dimensioni maggiori dotata di griglia “a nido d’ape” a disegno tridimensionale e priva di cornice, un vistoso rigonfiamento (“powerdome”) al cofano motore, i gruppi ottici Full Led (a richiesta disponibili nella tecnologia Led Audi Matrix HD con louci laser) derivati da quelli che equipaggiano la coupé-ammiraglia quattro porte A7 Sportback, un set di cerchi in lega da 21” provvisti di pneumatici ultraribassati (275/35 – 21), ottenibili in alternativa da 22” con pneumatici da 285/30 – 22, impianto frenante RS, a sua volta disponibile del tipo carboceramico (dischi da 440 mm anteriormente e 370 mm posteriormente) e climatizzatore quadri-zona. L’abitacolo riflette “ovviamente” le peculiarità ultrasportive messe in evidenza dal corpo vettura: sedili semi-anatomici rivestiti in pelle e Alcantara impreziositi da impunture a losanghe e monogrammi “RS”, modulo digitale Audi Virtual Cockpit con visualizzazione delle informazioni relative alle dinamiche di guida (temperature di servizio, valori di accelerazione laterale, erogazione di potenza e coppia istantanee, pressione di sovralimentazione, tempi sul giro, momento di passaggio al rapporto di trasmissione superiore in prossimità dell’intervento del limitatore), volante sportivo rivestito in pelle traforata, a corona appiattita nella parte inferiore e provvisto delle nuove levette-cambio “RS” in alluminio e dei comandi multifunzione (fra i quali si segnala il pulsante “RS Mode” relativo alla commutazione dei programmi “RS1” ed “RS2 dell’Audi Drive Select). Il layout abitacolo può essere a sua volta ulteriormente caratterizzato con l’adozione dei sedili anatomici “RS” in pelle Valcona (per i quali debutta il comando di ventilazione) ed i “pacchetti” Design RS Rosso e Grigio. Le tinte carrozzeria disponibili sono otto, fra le quali ci sono le esclusive verniciature RS Grigio Nardò e Nero Sebring ad effetto cristallo. Il dispositivo infotainment presenta, di serie, il sistema di navigazione MMI Plus con MMI Touch Response, il “pacchetto” assistenza Tour, l’impianto audio Premium Bang & Olufsen 3D e la suite di servizi multimediali Audi Connect.

Meccatronica e dinamica veicolo

Audi RS6 Avant di quarta generazione porta in dote il set di sospensioni pneumatiche RS Adaptive Air Suspension, con ammortizzatori regolabili ed indice di rigidità superiore del 50% rispetto alla serie che si prepara ad essere sostituita. In rapporto alla gamma-standard di Audi A6 Avant, l’assetto viene ribassato di 20 mm: un “taglio” che in funzione della velocità (oltre i 10 km/h) si abbassa di altro 10 mm; nelle fasi di manovra e nella marcia a basse velocità, un programma di controllo “Lift” rialza di 20 mm la vettura. Il modulo di controllo dei programmi di guida si compone di sei funzioni: Comfort, Auto, Dynamic, Efficiency e le modalità RS (RS1, RS2). A richiesta, Audi RS6 Avant 2020 può essere equipaggiata con il sistema di assetto sportivo RS Plus dotato di sistema idraulico DRC-Dynamic Ride Control – comprendente molle in acciaio ed ammortizzatori a tre differenti regolazioni – utile alla compensazione del rollio e beccheggio.

Motorizzazione mild-hybrid

Riprendiamo brevemente le caratteristiche dell’unità motrice che equipaggia RS6 Avant di quarta generazione: è il V8 da 4 litri, sovralimentato a doppio turbocompressore, e provvisto di sistema supplementare “ibrido leggero” a 48V con alternatore-starter RSG a cinghia, che nelle fasi di decelerazione e frenata recupera fino a 12 kW di potenza in una batteria agli ioni di litio. Del sistema di propulsione fanno parte anche lo Start&Stop, la funzione “Coasting” attiva fra 55 e 160 km/h e che consente alla vettura di avanzare per inerzia in “folle” o a motore spento fino a 40 secondi, e la tecnologia COD-Cylinder On Demand, che nelle condizioni di lavoro medie e ridotte disattiva i cilindri 2, 3, 5 e 8. La trasmissione di avvale del cambio Tiptronic ad otto rapporti con convertitore di coppia, e trazione integrale permanente Quattro a differenziale centrale autobloccante, che provvede nelle normali condizioni di marcia alla ripartizione della coppia motrice al 40 : 60 fra avantreno e retrotreno, e in funzione di specifiche esigenze dettate da condizioni stradali più impegnative, invia la maggior parte della “spinta” (fino al 70% alle ruote anteriori e fino all’85% a quelle posteriori) verso l’assale che garantisce una trazione superiore. Dati alla mano, indica Audi, la nuova quarta generazione di RS6 Avant viene dichiarata per un consumo (ciclo WLTP) oscillante fra 12,3 e 12,9 litri di benzina per 100 km. Ovviamente elevatissimi i valori prestazionali: velocità massima 305 km/h, 3”6 per lo scatto da 0 a 100 km/h, e da 0 a 200 km/h in 12”.

Audi RS6 Avant: la quarta generazione arriva nel 2020 Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

Audi R8 Green Hell

Altri contenuti