Ford: quattro Fusion elaborate al SEMA Show 2012

Al SEMA Show 2012 Ford ha portato quattro elaborazione su base Ford Fusion realizzate in collaborazioni con diversi preparatori.

Ford Fusion elaborate al SEMA Show 2012

Altre foto »

Al SEMA Show 2012 di Las Vegas non poteva mancare Ford, che per l'occasione punterà molto sulle personalizzazioni basate sulla Ford Fusion, la berlina parente stretta della Ford Mondeo che si conferma dei modelli più popolari in Nord America.

All'evento il costruttore di Detroit porterà quattro versioni elaborate della Fusion realizzate in collaborazione con altrettanti preparatori. Il primo di questi modelli è la Fusion di 3dCarbon, che ha realizzato per l'occasione un apposito pacchetto di modifiche aerodinamiche non eccessivamente vistose, accompagnate da nuovi cerchi in lega e da un assetto ribassato.

L'elaborazione è stata chiamata "Euro Series" e si rifà all'aspetto elegante delle classiche tre volumi europee. Il comparto tecnico della Fusion by 3dCarbon vede invece la presenza del propulsore EcoBoost di 2 litri da 237 cavalli .

La seconda elaborazione è stata messa a punto con l'apporto di Ice Nine Group, che ha tratto ispirazione dalle auto da corsa V8 Supercar Series per creare una Fusion in livrea verde con inserti scuri che non passa di certo inosservata. Il richiamo al mondo delle competizioni si nota nel vistoso spoiler posteriore e negli ampi cerchi in lega, anch'essi bruniti come alcuni elementi della carrozzeria, mentre dal punto di vista tecnico la base di partenza è il motore 1.6 EcoBoost da 179 cavalli.

La terza proposta Ford al SEMA Show arriva da MRT Performance, la quale ha reinterpretato la Fusion 2.0 EcoBoost regalandole un aspetto bicolore blu e grigio canna di fucile il cui accostamento cromatico, forse, è il meno riuscito del lotto. Anche su questa Fusion non sono assenti alcune aggiunte come le prese d'aria che differenziano il cofano motore dal resto delle altre versioni di serie e i cerchi in lega di disegno specifico.

A chiudere il parco vetture elaborate su base Ford Fusion è infine il lavoro di Tjin Edition, che si fa notare per l'elegante tinta beige definita dal preparatore come "un perfetto mix tra prestazioni e lusso".

I cerchi in lega da 21 pollici, il tetto apribile, alcune modifiche alle sospensioni e gli interni personalizzati completano l'offerta di questo modello, che si basa sempre sulla Fusion 2.0 EcoBoost per quanto riguarda il propulsore.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 11 ottobre 2012

Altro su Ford

Ford Fiesta 2017: ecco la settima generazione
Anteprime

Ford Fiesta 2017: ecco la settima generazione

La nuova Ford Fiesta 2017 vanta tanta tecnologia e un look che strizza l’occhio alle monovolume.

Ford KA+, un piccolo grande plus
Ultimi arrivi

Ford KA+, un piccolo grande plus

Con due porte in più rimane agile e aumenta l’offerta di comfort. Si avvicina alla Fiesta, che però nel 2017 crescerà in una nuova generazione.

Ford Kuga restyling 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Ford Kuga restyling 2017: primo contatto

Sulle strade che portano a Capo Nord per scoprire la nuova Ford Kuga restyling 2017.