Maserati GranTurismo Sovrano 2011 by DMC

Il tuner DMC presenta la Sovrano 2011, interpretazione estrema da 590 CV della Maserati GranTurismo S.

Maserati GranTurismo Sovrano 2011 by DMC

Tutto su: Maserati GranTurismo

di Francesco Donnici

25 luglio 2011

Il tuner DMC presenta la Sovrano 2011, interpretazione estrema da 590 CV della Maserati GranTurismo S.

L’amore dei tuner tedeschi per le supercar italiane è risaputo: basti pensare al noto elaboratore Novitec, ideatore di una gamma ad hoc dedicata esclusivamente alle sportive del nostro paese. Alla lunga fila di proposte arrivate dalla Germania, si aggiunge in questi giorni l’interessante elaborazione su base Maserati Gran Turismo S firmata dall’atelier DMC, che per l’occasione ha trasformato l’affascinante coupè italiana in un bolide da 590 CV denominato Sovrano 2011.  

La factory di Dusseldorf per aumentare l’aggressività della coupé del tridente senza intaccarne l’eleganza ha messo appunto un inedito kit estetico – aerodinamico composto nella parte anteriore della vettura da un nuovo paraurti dotato di un grande splitter inferiore, studiato per aumentare la deportanza sull’asse anteriore della vettura, mentre sul cofano motore sono state aggiunte numerose prese d’aria supplementari. La cura della parte aerodinamica prosegue con l’introduzione di inedite minigonne laterali, di un alettone posteriore posizionato sulla coda in fibra di carbonio e di un inedito diffusore d’aria, anch’esso realizzato utilizzando la fibra di carbonio, che ospita lo scarico sportivo dotato di quattro terminali realizzati in acciaio inox. Saliti a bordo della vettura, troviamo invece i lussuosi interni bicolore nero-blu completamente rivestiti in pelle ed Alcantara, mentre alcuni accessori come la pedaliera in alluminio e i sedili sportivi con guscio in carbonio, sottolineano le aspirazioni “racing” della vettura.

Come accennato in precedenza, il kit realizzato dal tuner tedesco non si occupa solo dell’estetica della sportiva emiliana, ma si prende cura anche del nobile V8 4.7 litri, capace di sviluppare 440 CV e 490 Nm di coppia massima.  Per aumentare coppia e potenza, il tuner DMC è ricorso all’utilizzo di una nuova centralina elettronica ECU,  coadiuvata dall’aggiunta di  un compressore volumetrico, modifiche mirate che hanno permesso un incremento di 150 CV e 82 Nm di coppia, per un totale di 590 CV e 572 Nm.