Bridgestone Potenza promosso a pieni voti

Nei test in pista il nuovo pneumatico Potenza S001 convince per le doti di maneggevolezza, guidabilità e tenuta sul bagnato

La stampa tedesca promuove il nuovo pneumatico Bridgestone Potenza S001. Nei test realizzati separatamente dalle riviste Sport Auto e Autozeitung, la copertura nipponica si è distinta per il comportamento di guida bilanciato, la maneggevolezza ma soprattutto la straordinaria tenuta sul bagnato.

Nelle prove eseguite dai colleghi di Sport Auto, ottimi voti sono arrivati anche dall'esame di durata, basato sulla continuità di prestazioni per dieci giri su asfalto asciutto. Per i testi dinamici si è scelto di "mettere alla frusta" esemplari di sezione 235/35 ZR 19, montati per l'occasione su Ford Focus RS. Non a caso la scelta è ricaduta su una sportiva, la categoria prediletta dal Potenza S001.

Il giudizio finale si è espresso con un "molto consigliato", anche da parte della testata Autozeitung. Tra le nove gommature Ultra High Performance 235/40 R18 Y/ZR messe a confronto su VW Scirocco TSI, Bridgestone si è distinto per l'eccezionale guidabilità: il merito va attribuito al disegno asimmetrico e innovativo del battistrada. I blocchi della spalla ad elevato grip garantiscono massimo controllo di guida e stabilità a elevate velocità. La guidabilità è migliorata dalla presenza di un elemento di rinforzo nel tallone, leggero ma più resistente.

E' per merito di queste caratteristiche che il Potenza viene fornito come primo equipaggiamento sulla Aston Martin Rapide, sulla Ferrari 458 Italia e sulla Audi RS5.

Se vuoi aggiornamenti su BRIDGESTONE POTENZA PROMOSSO A PIENI VOTI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Guida autonoma: Intel crea l

Guida autonoma: Intel crea l'Automated Driving Group

Intel investe sulla guida autonoma e annuncia la nascita di una divisione dedicata che si chiamerà Automated Driving Group.

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

Bmw: nel 2021 la prima auto autonoma al 100%

La Casa dell’elica ha dichiarato che lancerà la sua prima vettura 100% a guida autonoma con intelligenza artificiale nel 2021.

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

EuroNcap 2016: ecco i risultati degli ultimi crash test

Massima valutazione per 4 modelli su 9; sempre più netto il divario fra vetture "di serie" e quelle dotate del "safety pack" richiesto da Ncap.