Problemi ai freni per le Ford ibride

Negli Usa, a 17.600 auto tra Mercury Milan e Ford Fusion verrà reinstallato il software dell'impianto frenante

La statunitense Ford ha reso noto di aver riscontrato problemi ai freni delle proprie auto ibride. Per risolvere il problema, la casa di Detroit ha messo a disposizione dei proprietari delle auto in questione un software di gestione dell'impianto frenante, che verrà installato gratuitamente.

Ford ha annunciato che oggetti dei problemi ai freni sono 17.600 esemplari di Mercury Milan e di Ford Fusion che davano l'impressione a chi guidava che l'auto faticasse a rallentare. L'azienda ha precisato che il problema avviene nella fase di transizione tra due sistemi di frenata e che non ci sono mai stati rischi per chi fosse al volante.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 05 febbraio 2010

Altro su Ford

Nuova Ford Focus: debutto nel 2018
Anteprime

Nuova Ford Focus: debutto nel 2018

Più grande nelle forme e con una gamma motori aggiornata, la futura Ford Focus si prepara ad arrivare sul mercato nel 2018.

Ford: 1 miliardo di dollari per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale
Tecnica

Ford: 1 miliardo di dollari per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale

Il costruttore americano ha deciso di investire ben 1 miliardo di dollari per sviluppare una nuova intelligenza artificiale da applicare alla guida

Ford Ranger 3.2 TDCi 200 CV Wildtrak: la prova su strada e in off road
Prove su strada

Ford Ranger 3.2 TDCi 200 CV Wildtrak: la prova su strada e in off road

Pick-up muscoloso ma affascinante, nella variante Wildtrak da 200 CV è inarrestabile, con un sistema di trazione integrale "pronta a tutto".