FordPass: la piattaforma digitale controllabile in remoto

La nuova piattaforma digitale sarà compatibile con il sistemi FordSync e permetterà di controllare da remoto numerose funzioni della propria auto.

La Casa dell'Ovale blu, in collaborazione con l'azienda specializzata in sistemi informatizzati Pivotal, ha sviluppato una nuova e sofisticata piattaforma digitale che permetterà di controllare numerose funzioni dell'auto in remoto. Battezzata FordPass, questa speciale piattaforma digitale compatibile con i sistemi di Infotainment FordSync sarà completamente gratuita e permetterà agli utenti di usufruire di una lunga serie di servizi legati alla mobilità, oltre al già citato controllo a distanza di numerose funzioni.

Il sistema permetterà di individuare a distanza la posizione del proprio veicolo, di bloccare o sbloccare la chiusura delle portiere e avviare la propria vettura sempre in remoto. In un secondo momento, gli utenti di FordPass potranno sperimentare innovativi servizi di car sharing capaci di semplificare la mobilità urbana nelle città più congestionate.

FordPass debutterà il prossimo aprile e l'iscrizione al servizio sarà gratuita per tutti gli utenti Ford che utilizzano il sistema multimediale FordSync. Le potenzialità della nuova piattaforma sono state minuziosamente spigate nel video ufficiale realizzato da Ford che vi proponiamo qui di seguito.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 08 febbraio 2016

Altro su Ford

Nuova Ford Fiesta ST, 200 CV per divertirsi
Anteprime

Nuova Ford Fiesta ST, 200 CV per divertirsi

La nuova generazione della Fiesta ST sfrutterà un piccolo 3 cilindri Ecoboost da 200 CV dotato di varie modalità di settaggio.

Nuova Ford Focus: debutto nel 2018
Anteprime

Nuova Ford Focus: debutto nel 2018

Più grande nelle forme e con una gamma motori aggiornata, la futura Ford Focus si prepara ad arrivare sul mercato nel 2018.

Ford: 1 miliardo di dollari per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale
Tecnica

Ford: 1 miliardo di dollari per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale

Il costruttore americano ha deciso di investire ben 1 miliardo di dollari per sviluppare una nuova intelligenza artificiale da applicare alla guida