Pirelli: possibile ritorno in Formula 1

Pirelli si candida per la fornitura di pneumatici ai team di Formula 1 nella prossima stagione

Pirelli: possibile ritorno in Formula 1

di Andrea Tomelleri

05 maggio 2010

Pirelli si candida per la fornitura di pneumatici ai team di Formula 1 nella prossima stagione

Dopo l’annunciato ritiro di Bridgestone dalla Formula 1 come fornitore unico di pneumatici, altri produttori si sono già candidati a sostituire il colosso giapponese, a partire dalla stagione 2011. E’ ora il turno dell’italiana Pirelli, che dopo vent’anni di assenza dalla massima serie ha annunciato ufficialmente la presentazione di un’offerta tecnica e commerciale alla FIA (Federation Internationale de l’Automobile) e alla FOA (Formula One Administration Limited) per la fornitura di pneumatici a tutti i team del Circus. L’offerta sarà presentata entro il Gran Premio di Spagna, in programma il prossimo 9 maggio.

Essere in Formula 1 ha senso per un gruppo come il nostro – ha dichiarato Marco Tronchetti Provera, presidente di Pirelli – che da sempre punta tutto su tecnologia e soluzioni top di gamma. Abbiamo già diversi team tecnici che seguono altre competizioni motoristiche, se si apre una possibilità in Formula 1 siamo pronti a coglierla, soprattutto vista la conferma della tendenza al monomarca.[!BANNER]

La candidatura di Pirelli segue quelle di Avon Tyres, delle coreane Khumo e Hankook e della francese Michelin, l’unica che sembra una reale avversaria per Pirelli, almeno in fatto di blasone ed esperienza nelle competizioni.