Alfa Romeo Giulia Q2: ecco svelato il mistero...

Apparsa al Salone di Parigi, la nuova Giulia Q2 aveva suscitato dubbi sul significato del badge identificativo.

Alfa Romeo Giulia: nuove immagini ufficiali

Altre foto »

L'avevamo notata e vi avevamo già anticipato la sua presenza al Salone di Parigi, durante la nostra diretta Live su Facebook. Stiamo parlando di una Alfa Romeo Giulia particolare, che, in sordina, è stata portata dalla Casa del Biscione alla kermesse parigina e affiancata alla nuova Giulia Veloce. E non ha mancato di generare curiosità e dubbi sul significato della sua denominazione.

Stiamo parlando della Giulia con il badge Q2, una sigla cara agli appassionati del marchio, e che si era già vista con la 147 Q2, dove stava ad indicare la presenza del differenziale autobloccante. In quel caso, visto che la 147 era una trazione anteriore il dispositivo si trovava all'avantreno, mentre sulla Giulia, che nasce posteriore, si trova al retrotreno. E' da notare, inoltre, che la sigla Q2 era stata ceduta da Fca ad Audi all'inizio dell'anno dopo una lunga trattativa, che evidentemente ne permette ancora l'utilizzo.

In realtà, la Giulia Q2 non è una vera e propria versione della nuova berlina prodotta a Cassino (FR), bensì un pacchetto, denominato Pack Performance, il quale comprende, oltre al differenziale posteriore autobloccante, anche le sospensioni attive. L'aspetto interessante di questo optional - che consigliamo a tutti gli appassionati della guida - è che risulta disponibile con tutti i motori presenti nella gamma della Giulia e anche in abbinamento al cambio manuale.

Dopo averla guidata in anteprima nei mesi scorsi, aspettiamo la Giulia in redazione per una prova su strada completa. Ma già stiamo pregustando la prova della versione con il Perfomance Pack, che dovrebbe rendere la guida ancora più precisa e gradevole di quanto abbiamo verificato nel corso della presentazione alla stampa.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO GIULIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 06 ottobre 2016

Altro su Alfa Romeo Giulia

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: Marchionne rimanda la Station Wagon

Da Detroit arrivano dichiarazioni su un possibile slittamento della Giulia familiare.

Alfa Romeo Giulia: c
Anteprime

Alfa Romeo Giulia: c'è una TI da 350 CV per gli Usa?

Indiscrezioni Web indicano che Alfa Romeo potrebbe allestire una versione intermedia di Giulia da collocare fra la TI 280 CV e la Quadrifoglio 510 CV.

Alfa Romeo Giulia 2.2 JTDM by BR-Performance
Tuning

Alfa Romeo Giulia 2.2 JTDM by BR-Performance

L'atelier di Lussemburgo ha messo le mani sulla nuova Giulia turbodiesel: esteticamente immutata ma riveduta "sotto il cofano", si spinge a 230 km/h.