Motore Diesel Full Gas: funziona davvero?

Una invenzione che potrebbe rivoluzionare la mobilità alternativa, ma non mancano alcune perplessità sul funzionamento.

Quello che vi stiamo per raccontare riguarda un'invenzione italiana, denominata Diesel Full Gas, che potrebbe rivoluzionare la mobilità legata ai carburanti alternativi. Sulla carta si tratta di un'innovazione capace di rendere l'alimentazione a gas naturale (metano e Gpl) accessibile a tutti a costi contenuti. Non mancano però alcune perplessità sull'effettivo funzionamento di questo motore.  

Tutto parte da una puntata del programma "Le Iene" andata in onda in TV. Nel servizio si parlava di un'auto dotata di un motore diesel opportunatamente modificato per funzionare sia a metano che a GPL, mantenendo l'alimentazione originaria a gasolio. Effettivamente un motore del genere non è mai stato commercializzato. Ovviamente durante il funzionamento a gas vengono sensibilmente le emissioni inquinanti di CO2.

Il Diesel Full Gas è stato brevettato da Marco Ciaccini di Calzolaro di Ubertile, in Umbria. Nell'officina dove l'inventore lavora come meccanico viene mostrata una vecchia Alfa Romeo 156 modificata. Il segreto risiederebbe principalmente in inedite candele, capaci di funzionare con tutte e tre le alimentazioni. Oltre alla autonomia triplicata, il prototipo sembra mantere le prestazioni brillanti di un turbodiesel con le emissioni ridotte del metano.

L'eccessiva semplificazione, forse dovuta al fatto che si trattava di un brevetto in fase di registrazione, non permette però di comprendere a fondo il reale funzionamento del sistema.

Può trattarsi effettivamente di una soluzione after market per convertire facilmente i vecchi motori a Gasolio in motori a gas "puliti"? Oppure si tratta dell'ennesimo progetto visionario destinato a scontrarsi con una difficile applicazione su larga scala? 

Se vuoi aggiornamenti su MOTORE DIESEL FULL GAS: FUNZIONA DAVVERO? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 22 luglio 2016

Vedi anche

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Mazda HCCI: dal 2018 motori senza candele

Il sistema HCCI che equipaggerà i futuri motori SKYACTIV a benzina permetterà di abbattere i consumi del 30%.

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

Paga la tassa alla motorizzazione in monete

L'incredibile iniziativa di un uomo americano che si è presentato negli uffici con una carriola piena di spiccioli ammontanti a 2.987,45 dollari

Cambio a doppia frizione: come funziona?

Cambio a doppia frizione: come funziona?

I segreti del cambio che ha rivoluzionato le trasmissioni automatiche