Andria, ladri di auto hi-tech

In provincia di Bari un uomo è stato sorpreso con 21 centraline elettroniche di avviamento auto che utilizzava per rubare le vetture.

Ventuno centraline elettroniche di avviamento auto di varie marche e modelli sono state recuperate dai carabinieri di Andria. Queste centraline servivano ai ladri esperti per mettere in moto le auto da rubare nel più breve tempo possibile.

Il funzionamento è il seguente: si apre il vano motore e si inserisce la centralina che va a sostituire quella originale dello stesso tipo ma con chiave codificata, poi vengono collegati i vada dell’accensione ed è fatta.

Più facile a dirsi che a farsi spiegano gli investigatori. 

 

Un 48 enne è stato sorpreso con alcuni borsoni pieni di centraline elettrice e per questo è finito in carcere con l’accusa di ricettazione, inosservanza degli obblighi imposti dall’autorità giudiziari e possesso ingiustificato di grimaldelli.

Se vuoi aggiornamenti su ANDRIA, LADRI DI AUTO HI-TECH inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 16 febbraio 2016

Vedi anche

Rollback contachilometri, concessionaria Ferrari denunciata

Rollback contachilometri, concessionaria Ferrari denunciata

Un ex dipendente di una concessionaria di Palm Beach denuncia l'azienda: "Contachilometri portati all'indietro per vendere a prezzo più alto"

Prima gara senza piloti, primo incidente. Ironia Roborace: "Nessun ferito"

Prima gara senza piloti, primo incidente. Ironia Roborace: "Nessun ferito"

"Mentre cercava di superare i limiti dell’intelligenza artificiale, Devbot2 ha avuto un incidente nessun pilota è rimasto ferito"

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

Bugatti Chiron choc: 0-402 Km/h e stop in meno di un minuto

L'indiscrezione su Twitter rilasciata da Dan Prosser