Andria, ladri di auto hi-tech

In provincia di Bari un uomo è stato sorpreso con 21 centraline elettroniche di avviamento auto che utilizzava per rubare le vetture.

Ventuno centraline elettroniche di avviamento auto di varie marche e modelli sono state recuperate dai carabinieri di Andria. Queste centraline servivano ai ladri esperti per mettere in moto le auto da rubare nel più breve tempo possibile.

Il funzionamento è il seguente: si apre il vano motore e si inserisce la centralina che va a sostituire quella originale dello stesso tipo ma con chiave codificata, poi vengono collegati i vada dell’accensione ed è fatta.

Più facile a dirsi che a farsi spiegano gli investigatori. 

 

Un 48 enne è stato sorpreso con alcuni borsoni pieni di centraline elettrice e per questo è finito in carcere con l’accusa di ricettazione, inosservanza degli obblighi imposti dall’autorità giudiziari e possesso ingiustificato di grimaldelli.

Se vuoi aggiornamenti su ANDRIA, LADRI DI AUTO HI-TECH inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 16 febbraio 2016

Vedi anche

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Nico Rosberg, annuncio su Facebook: Mi ritiro

Annuncio a sorpresa del neo campione del mondo di Formula 1: a 31 anni dice basta

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Lola, la prima Formula 1 con autorizzazione stradale

Freno a mano, frecce e tutto il resto: il sogno di pilotare una F1 in mezzo a pedoni e semafori può essere realizzato

Tecnologia Freevalve: addio all

Tecnologia Freevalve: addio all'albero a camme

La rivoluzionaria tecnologia Freevalve, che ha debuttato al Salone di Guangzhou, è stata sviluppata da Koenigsegg.