Il giro del mondo in trattore: la scommessa di un’attrice olandese

E’ sempre stato il suo sogno fin quando era piccola. Ora sembra proprio che riuscirà a realizzarlo

Il giro del mondo in trattore: la scommessa di un'attrice olandese

di Giovanni Mercadante

24 novembre 2014

E’ sempre stato il suo sogno fin quando era piccola. Ora sembra proprio che riuscirà a realizzarlo

Il suo sogno è sempre stato quello di fare il giro del mondo a bordo di un trattore e sembra proprio che riuscirà a realizzarlo. Non si tratta di un contadino ma di un’attrice olandese, Manon Ossevoort di 38 anni che proprio qualche giorno fa ha rivelato i dettagli della sua avventura: saranno 2350 i chilometri che percorrerà dall’aeroporto di Novo Base al Polo Sud.

Questa sensazionale impresa è iniziata oggi e si concluderà il 15 dicembre prossimo ma non solo, l’attrice olandese che per l’occasione è stata ribattezzata Tractor Girl, dovrà affrontare gli stessi chilometri per tornare al luogo di partenza. Questo le comporterà una guida di ben 12 ore al giorno e lo stare lontana da casa e dal figlio di 10 mesi per sei settimane.

La donna avrà al suo seguito anche una troupe che girerà un documentario più un team di supporto che percorrerà, tutti i giorni, dai 90 ai 180 chilometri. Al  Daily Mail Manon ha dichiarato: “Dieci chilometri all’ora sarebbero un buon risultato Quindici all’ora un risultato ottimo, venti straordinario“.

Questa operazione è stata chiamata Antarctica 2 in onore e ricordo dell’impresa compiuta da Sir Edmund Hilary che nel 1958 raggiunse il Polo Sud con un trattore.