Riapre lo stabilimento Mirafiori di Torino

Da oggi 300 lavoratori hanno ripreso a lavorare nelle fabbriche. Matteo Renzi si congratula.

Dopo 5 anni in cassa integrazione da oggi, gli operai della Fca Fiat di Mirafiori di Torino sono potuti rientrare in fabbrica per lavorare, con una novità: produrranno auto a marchio Maserati, appartenente al gruppo.

Oggi sono rientrati solo in 300 ma in maniera graduale si dovrebbe arrivare a quota 1500 lavoratori reinseriti. In questi primi giorni gli operai seguiranno dei corsi di formazione specifici per la produzione del suv Maserati Levante che dovrebbe uscire entro la fine dell'anno.

Matteo Renzi, per l'occasione si è congratulato per la riapertura: "In bocca al lupo ai lavoratori Fiat di Mirafiori che rientrano in fabbrica. I primi ripartono lunedì #Italiariparte" ha twittato il Presidente del Consiglio.

L'obiettivo per Maserati è quello di raggiungere 75 mila auto prodotte durante l'anno.

 

Se vuoi aggiornamenti su RIAPRE LO STABILIMENTO MIRAFIORI DI TORINO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 07 settembre 2015

Vedi anche

Il foglio unico sostituirà il libretto di circolazione: si risparmiano 39 euro

Il foglio unico sostituirà il libretto di circolazione: si risparmiano 39 euro

Le attività di Pra e Motorizzazione saranno messe insieme: via libera al documento che sostituisce libretto e certificato di proprietà

In vendita la Porsche 911 turbo indistruttibile: 1 milione di km!

In vendita la Porsche 911 turbo indistruttibile: 1 milione di km!

La vettura, immatricolata nel 2002, costa solo 18mila dollari

Nissan Navara, il pick-up giapponese si spezza in due?

Nissan Navara, il pick-up giapponese si spezza in due?

Alcuni possessori del Nissan Navar hanno denunciato gravi problemi strutturali sul pick-up giapponese che potrebbe letteralmente spezzarsi in due.