24 ore di Le Mans: sabato mattina il via

Più di 50 auto e 156 piloti si apprestano a darsi bataglia sul circuito francese nella 78a edizione della 24 ore di Le Mans

A Le Mans tutto è pronto per la 24ore: le auto sono giù sul posto, gli alberghi sono pieni e i ristoranti fanno affari d'oro con giornalisti, fotografi e appassionati di ogni parte del mondo. Ma soprattutto i piloti e i preparatori sono già in fibrillazione per questa 78° edizione della corsa che vale non solo un bell'assegno per chi la vince, ma anche prestigio e possibilità di carriera.

Intanto oggi e domani è la volta dei turni di qualificazione per le 56 auto al via mentre sabato 12 e domenica 13 saranno i giorni dedicati alla gara vera e propria sul circuito della Sarthe dove si daranno battaglia 158 piloti provenienti dalla Formula 1, dalle categorie minori o anche semplicemente da nessuna scuola particolare anche se tutti uniti da un solo obiettivo: superare la notte e vedere l'alba.

Nella Classe LMP1 (quella dei prototipi), Peugeot schiera tre 908 Hdi-FAP: sulla prima troveranno posto Alexander Wurz, Marc Gené ed Antony Davidson. Sulla seconda, Frank Montagny insieme a Nicolas Minassian e Stéphane Sarrazin. Sulla terza, ecco  Olivier Panis, Nicolas Lapierre e Loïc Duval.

Dalla Francia, alla Germania: Audi Sport Team Joest schiera due R15 TDI plus, di cui una per l'equipaggio Tom Kristensen, Allan McNish e Rinaldo Capello. Al via, ci sarà anche Emanuele Pirro, su B09\60-Judd del Drayson Racing, che condividerà assieme a Paul Drayson e Jonny Cocker.

Il Rebellion Racing affiderà invece una delle sue due Lola B10\60-Rebellion al trio Andrea Belicchi- Jean Christophe Boullion-Guy Smith.

Classe LMP2: il team a stelle e strisce Highcroft Racing parteciperà con la sua Acura HPD ARX-01C. Marino Franchitti e Marco Werner saranno invece accanto a David Brabham, ex di F1. Il team KSM, infine, affiderà la sua Lola B08\40-Judd a Jean de Pourtales, Jonathan Kennard e Hideki Noda.

Classe GT1. Sarà una lotta tra le muscle car americane: Ford GT, Saleen, Corvette. Per la Classe GT2, il Corvette Racing schiera per la prima volta la C6.R.

Il Risi Competizione (Ferrari F430) schiera due ex F1: Eric Van de Poele e Gimmi Bruni, mentre l'AF Corse (Ferrari F430) schiera due equipaggi da formati da Giancarlo Fisichella, Jean Alesi e Toni Vilander e da Luis Peres Companc, Matias Russo e Mika Salo. I motori sono già caldi. Ora manca solo il via della bandiera a scacchi.

Se vuoi aggiornamenti su 24 ORE DI LE MANS: SABATO MATTINA IL VIA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 09 giugno 2010

Vedi anche

GP di Russia, qualifiche: prima fila Rossa

GP di Russia, qualifiche: prima fila Rossa

Cambiano pian piano le forze del Campionato, male Hamilton e le Red Bull.

Mini Challenge 2017: tutte le novità del campionato monomarca

Mini Challenge 2017: tutte le novità del campionato monomarca

Il Mini Challenge 2017 porta in dote una serie di novità e viene celebrato con il debutto di una Mini a tiratura limitata di sei esemplari.

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto "secondo". Male le Red Bull.