Porsche 911 GT3: una sfida mondiale

Dall'Europa, agli USA, all'Australia. Con la Porsche 911 GT3 la Casa di Zuffenhausen è in pista su tutti i continenti

Porsche 911 GT3 RSR 2009

Altre foto »

E' indubbiamente la macchina da corsa più conosciuta al mondo. Nessuna altra vettura da competizione è stata costruita su questi numeri come la Porsche 911 GT3 Cup.  Dal settembre 2008 sono state costruite 214 unità della GT3 da 420 CV per le varie coppe europee e le gare di durata seguendo la normativa FIA GT3.

Tre macchine al giorno sono state assemblate partendo dal telaio della Porsche 911 stradale dai tecnici tedeschi sulla stessa catena di montaggio della fabbrica di Zuffenhausen. Poi le vetture sono state portate al centro di Weissach per ricevere una messa a punto di base per le competizioni dalle mani esperte di collaudatori professionisti sulla pista privata del Motorsport Centre.

Dominatori nel campionato International GT Open il pilota Porsche Richard Lietz e l'italiano Gianluca Roda dovranno difendere quest'anno il titolo per i colori dell'Autorlando Sport, e quest'anno si troveranno in pista dal 19 aprile a Imola con il team francese Imsa Performance Matmut, già Campione di Francia 2008, che schiererà tre GT3 con l'arrivo del pilota ufficiale Patrick Pilet.

Tre piloti ufficiali andranno a dar man forte ai clienti nella Le Mans Series: il vice-campione in carica Marc Lieb e il collega Richard Lietz saranno al volante di una delle due GT3 del team Felbermayr Proton, mentre Patrick Pilet sarà al volante di una delle vetture dell'Imsa Performance Matmut con Raymond Narac. Nella gategoria GT2 sono già iscritte 17 vetture per le cinque gare di 1000 km in programma a partire dalla prima a Barcellona il 5 aprile. E ci sarà anche una gara in notturna a Portimao.

Anche negli USA la Porsche dovrà difendere il titolo nella SCCA Pro Racing Speed GT contro altri sette costruttori. Al momento sono 24 le vetture iscritte in questa categoria, delle quali quattro Porsche GT3. E proprio le Porsche hanno dominato negli ultimi due anni questa serie, che inizierà il 20 marzo a  Sebring. Ci sarà l'addio alle competizioni attive di Roland Kussmaul, già pilota , tecnico e team leader per molti anni in questa serie.

Con 0,167 secondi di vantaggio David Donohue si è già aggiudicato quest'anno la 24 Ore di Daytona al volante di una Porsche-Riley, condividendo l'abitacolo con Darren Law, Buddy Rice e Antonio Garcia. Altro trionfo Porsche nella classe GT con la doppietta di due GT3 del team TRG. Sempre nel mese di gennaio la squadra tedesca si è assicurata la vittoria nella 24 Ore di Dubai, nella quale 8 Porsche sono finite nei primi dieci posti.

Nella prima sessione di prove per la 12 Ore di Sebring alla fine di gennaio i clienti Porsche hanno potuto assaggiare il potenziale delle nuove Porsche GT3 RSR che avranno quest'anno la cilindrata aumentata a 4 litri (con 450 CV di potenza) e diversa aerodinamica. In tutto il mondo la Porsche ne ha consegnati 20 esemplari al prezzo di 380.000 euro più IVA.

Quest'anno Porsche metterà in pista dieci piloti ufficiali: Romain Dumas e Timo Bernhard al volante delle Daytona Prototype nella serie Grand-Am, mentre Jorg Bergmeister, Emanuel Collard, Wolf Henzler, Marc Lieb, Richard Lietz, Patrick Long, Sascha Maassen e Patrick Pilet rinforzeranno le varie squadre impegnate nei campionati GT e Sport Prototipi con la RS Spyder.

Anche nel continente australe la stagione è già iniziata, e su quelle piste, tra Australia e Nuova Zelanda, Craig Baird, campione in carica, dovrà difendere il titolo con la sua Porsche GT3.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE 911 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 24 febbraio 2009

Altro su Porsche 911

Porsche: guida autonoma ma con moderazione
Tecnica

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Anche se la tecnologia sarà sempre più presente, le auto della casa di Zuffenhausen saranno auto da guidare.

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca
Motorsport

Nuova Porsche 911 RSR: tutti i segreti della nuova vettura da pista tedesca

La Casa tedesca svela la sua ultima arma da pista che verrà impiegata nei campionati IMSA e FIA WEC.

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada
Prove su strada

Porsche 911 Carrera 4S Cabrio: la prova su strada

Abbiamo guidato la 911 pensata per viaggiare a cielo aperto ed equipaggiata con il nuovo motore turbo.