Audi correrà con due vetture ibride a Le Mans

La Casa dei Quattro Anelli sarà la prima a correre con un’auto ibrida nella storica 24 Ore.

Audi R18 2011: l'endurance dei Quattro Anelli

Altre foto »

Come tradizione in Casa Audi, la 24 Ore di Le Mans sarà il banco di prova per una novità assoluta in questa competizione, il sistema ibrido applicato ad un'auto da corsa. La conferma arriva da un comunicato in cui viene esplicitato che il Marchio tedesco sarà presente a Le Mans con 4 vetture, di cui 2 dotate del sistema ibrido.

Questa avventura segue i successi di Audi avvenuti nel 2001 e nel 2006, anni in cui la Casa tedesca fu la prima a vincere la grande classica di durata con un motore sovralimentato ad iniezione diretta di benzina, il TFSI, e con un propulsore turbodiesel, il famigerato TDI.

Adesso ci riprova con l'auto ibrida per continuare ad innovare nel solco della tradizione. "Sviluppare la tecnologia ibrida per Le Mans è stato tanto ambizioso e difficile quanto è stato l'inizio del nostro progetto Diesel, negli anni passati - ha commentato il Responsabile Audi Motorsport Wolfgang Ullrich - i primi risultati dei test sono molto incoraggianti e siamo davvero impazienti di vedere che prestazioni saprà offrire questa nuova propulsione in combinazione con la nostra tecnologia di costruzione leggera".

Se vuoi aggiornamenti su AUDI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 07 febbraio 2012

Altro su Audi

Audi A3: al debutto il 1.6 TDI da 116 CV
Ultimi arrivi

Audi A3: al debutto il 1.6 TDI da 116 CV

Aggiornamento di motorizzazione per la nuova A3 MY 2017: il 1.6 turbodiesel passa a 116 CV; novità di dettaglio negli equipaggiamenti.

Audi S4 Avant by ABT Sportsline
Tuning

Audi S4 Avant by ABT Sportsline

Dalla Germania arriva una nuova reinterpretazione della Audi S4 Avant, che si presenta potenziata e resa più aggressiva da ABT Sportsline.

Audi S4 ed S5 Coupé e Sportback: il nuovo programma Audi Exclusive
Ultimi arrivi

Audi S4 ed S5 Coupé e Sportback: il nuovo programma Audi Exclusive

Proposti a 8.900 e 9.900 euro, accentuano il carattere di sportività dei rispettivi modelli grazie a personalizzazioni specifiche.