Auto, Cina: Bmw, Audi e Mercedes, le preferite

Boom di vendite di auto tedesche in Cina: Audi, VW, Mercedes e Bmw si contendono la leadership a suon di ordini

Auto, Cina: Bmw, Audi e Mercedes, le preferite

di Andrea Barbieri Carones

24 agosto 2010

Boom di vendite di auto tedesche in Cina: Audi, VW, Mercedes e Bmw si contendono la leadership a suon di ordini

Ormai la Cina è diventata l’ancora di salvezza per molte Case automobilistiche europee, che qui possono rifarsi del calo di vendite e di fatturato in corso nel vecchio continente. La cosa è vera soprattutto per le Case tedesche, che in Cina godono della stessa fama che ha la moda, la cucina o il campionato di calcio italiano.

Nello scorso mese di luglio, infatti, Audi ha registrato una crescita del 53% delle richieste provenienti dai due lati della Grande Muraglia. Nulla in confronto a Bmw che è arrivata all’82% e quisquilie rispetto alla stella a 3 punte di Mercedes che è stata subissata di ordinativi con un incremento del 200%: di questo passo, la Casa di Stoccarda potrebbe raggiungere Volkswagen per cui il mercato cinese ha superato addirittura quello della madrepatria tedesca.

La fame di auto da parte della Cina non è rimasta naturalmente inosservata da parte dei costruttori degli altri paesi. Fra questi, quelli che sembrano incrementare di più in Cina sono i brand della vicina Corea del Sud.[!BANNER]

Del resto i numeri parlano da soli: 15.000 Bmw Serie 7 vendute in Europa e negli Stati Uniti, contro le 17.000 della Cina.  E proporzioni simili per l’Audi A6 e altri modelli d’oltralpe. Pazzeschi anche i tassi di crescita dei primi 6 mesi del 2010: più 64% per Audi, raddoppio per Bmw e più 120% per Mercedes. Particolare interesse per la casa dei quattro cerchi, che si dovrebbe aggiudicare oltre la metà della torta tedesca in Cina. Audi ha infatti avuto il vantaggio di essere stata l’auto preferita dai funzionari del partito, perché meno appariscente rispetto alle rivali.