Usa: le auto di lusso volano a più 42%

Un'inchiesta di Ihs Global Insight ha mostato che, negli Usa, nel 2010 le vendite di auto oltre i 100.000 dollari potrebbero aumentare del 42%

Secondo IHS Global Insight, l'azienda americana di ricerca nel settore automobilistico, il 2010 sarà un anno molto positivo per le vendite di auto di prezzo superiore ai 100.000 dollari: una ricerca condotta negli Stati Uniti ha infatti mostrato che mentre in molti paesi del mondo (tra cui gli Usa) il mercato delle 4 ruote fatica a decollare, quello relativo al lusso potrebbe chiudere il 2010 con un più 42%, ribaltando completamente i dati del 2009 che avevano fatto preoccupare i costruttori visto che avevano registrato un meno 30%.

Dalle stalle alle stelle, insomma, con i responsabili nordamericani di Maserati, Ferrari, Mercedes, Bmw, Maybach e Lexus che hanno già iniziato a fregarsi le mani guardando i rendiconti mensili dei primi mesi dell'anno.

A trainare le vendite è, come sempre, la ripresa economica (o quella che molti credono tale) che ha aumentato la propensione di molti consumatori a stelle e strisce a fare spese importanti.

Senza contare che l'indebolimento dell'euro rispetto a dollaro non farà che agevolare la vendita di auto europee, soprattutto di quelle fatte direttamente nel vecchio continente.

Se vuoi aggiornamenti su USA: LE AUTO DI LUSSO VOLANO A PIÙ 42% inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 26 maggio 2010

Vedi anche

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Magyar Suzuki Corporation, inaugurata nel 1991, celebra la Suzuki "numero tre milioni": è una S-Cross. Esportazioni in più di cento Paesi.

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Marzo 2017 con il segno più: l’immatricolato cresce del 10,9% nei Paesi UE e del 18,2% in Italia. Fca è al quinto posto nella top ten europea.

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Dopo il clamoroso sorpasso della scorsa settimana su Ford, il titolo Tesla supera anche un altro colosso quale General Motors.