Volkswagen va alla grande e in Cina e India…

A livello mondiale, il gruppo tedesco registra un più 20,9% nelle vendite. Particolarmente positivi i dati della Cina e dell’India

Volkswagen va alla grande e in Cina e India...

Tutto su: Volkswagen

di Andrea Barbieri Carones

18 maggio 2010

A livello mondiale, il gruppo tedesco registra un più 20,9% nelle vendite. Particolarmente positivi i dati della Cina e dell’India

Primo quadrimestre da record per Volkswagen: il gruppo tedesco ha registrato a livello mondiale un più 20,9% nelle vendite con 2,34 milioni di unità e un più 11,4% nel solo settore auto con marchio VW, con 603.000 esemplari. Ancora meglio è andata nel mercato cinese, nuova gallina dalle uova d’oro per le case automobilistiche: qui, infatti, l’azienda di Wolfsburg ha registrato un più 53%, arrivando a vendere 620.500 auto nei periodo gennaio-aprile.

Con riferimento al solo marchio VW, nei primi 4 mesi del 2010 le vendite sono salite del 22,6%, un po’ più del marchio Skoda che è comunque salito del 18,6% e di quello Seat che ha registrato un più 10,7%.[!BANNER]

Nell’Unione europea, con l’esclusione di Cipro e Malta, Volkswagen ha registrato ad aprile una contrazione del 7,7% a 256.476 vetture rispetto alle 277.915 dell’aprile del 2009, mentre nei primi quattro mesi dell’anno le immatricolazioni sono salite del 2,2% fino a 997.002 auto da 975.898.

Il Gruppo, che punta a diventare leader mondiale nel 2018, ha comunicato che nei primi 4 mesi ha segnato un progresso del 96% in India e del 3,7% in Brasile. Bene anche le vendite negli Usa (più 37,7%) ed Europa (più 9,5%), mentre in Germania ha accusato un ribasso del 6,5%.