Cina e India, a gennaio è boom di vendite

Nei due paesi asiatici Cina e India spicca il volo il mercato auto: più 115,5% in Cina e più 32% in India

Il mercato automobilistico asiatico ha chiuso un gennaio da ricordare negli annali: se nel subcontinente indiano le cifre parlano di un più 32% sullo stesso mese del 2009, in Cina le vendite di auto per trasporto passeggeri sono aumentate addirittura del 115,5%, pari a 1,32 milioni di nuove immatricolazioni che rappresentano la cifra incredibile di 42.580 auto al giorno, domeniche, capodanno ed Epifania compresi.

La China Association of Automobile Manufacturers ha aggiunto che tali cifre si devono ricollegare alle feste per celebrare il capodanno cinese, che riempirà le strade di auto e i negozi di gente col portafogli in mano, aggiungendo però che la politica di incentivi fatta dal governo di Pechino - taglio del 50% delle tasse sull'acquisto di auto small e incentivi ai clienti residenti delle aree rurali - ha dato i suoi frutti.

Gli analisti si aspettano che il tasso di crescita prosegua dopo le feste (cinesi) a un tasso di crescita più "normale", intorno al 10%. In questo primo mese, la percentuale di incremento delle vendite è stata ancora maggiore (+126,3%) se si considerano anche i mezzi pesanti.

Più limitati anche se importanti i numeri dell'India, dove le vendite di gennaio hanno sfiorato quota 146.000 (dati della società dei costruttori indiani), che rappresenta il massimo storico per il paese. La crescita di gennaio segue quella di dicembre e di novembre scorso (+40 e +61%). Il timore della misura del governo di Delhi di aumentare le tasse sulle auto ha sicuramente portato a una corsa all'acquisto.

Se vuoi aggiornamenti su CINA E INDIA, A GENNAIO È BOOM DI VENDITE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 09 febbraio 2010

Vedi anche

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Una news dal Web riporta che fra i piani a medio termine, da parte di Stoccarda, potrebbe esserci la produzione di auto elettriche in Cina.

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Mini celebra 3 milioni di esemplari venduti

Ad Oxford si celebra la Mini 3.000.000: è una Clubman John Cooper Works; dal 2001, la capacità produttiva è salita a 1.000 unità al giorno.

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

Car of the Year 2017: ecco le auto finaliste

La Giulia tra le 7 finaliste del prestigioso concorso.