ACI: gennaio negativo anche per l’usato

Passaggi di proprietà a –17,9% e radiazioni a –32,5% secondo le ultime elaborazioni dell’Automobile Club d’Italia

Anche il mercato dell'usato soffre in Gennaio. Secondo i dati riportati nell'ultimo bollettino mensile Auto-Trend, l'analisi statistica elaborata dall'Automobile Club d'Italia basata sui dati del PRA, i passaggi di proprietà delle auto per il primo mese dell'anno hanno avuto una flessione del 17,9% rispetto allo stesso periodo del 2008.

Il rapporto dell'Aci evidenzia che in totale i passaggi di proprietà sono stati 223.909 per le auto e 288.783 per tutti i tipi di veicoli (nel gennaio di un anno fa erano stati, rispettivamente, di 272.563 e 354.150). La flessione dunque c'è stata e dal bollettino dell'Automobile Club d'Italia emerge che per 100 auto nuove ne sono state vendute 146.

La voce è negativa anche per quanto riguarda le radiazioni: nel primo mese di quest'anno si è registrato infatti un -32,5% per le auto (le vetture eliminate dalla circolazione sono state 147.877 contro le 219.183 del 2008.) e un -24,4% per le moto (passate da 12.504 a 9.452). Nel solo mese di gennaio ogni 100 autovetture nuove ne sono state radiate dunque 97.

Se vuoi aggiornamenti su ACI: GENNAIO NEGATIVO ANCHE PER L’USATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 12 febbraio 2009

Vedi anche

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dieselgate: indagine francese sul Gruppo FCA

Dopo la diffusione del primo lancio di agenzia Il titolo del Gruppo FCA ha registrato una calo del 3,8%.

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Mercato Auto: a febbraio rallenta la crescita, bene FCA

Il mercato auto rallenta la sua crescita nel mese di febbraio, ma Italia e il Gruppo FCA continuano a macinare ottimi risultati.

Volkswagen e Tata: prove di una nuova alleanza strategica

Volkswagen e Tata: prove di una nuova alleanza strategica

Il Gruppo tedesco e il colosso indiano hanno firmato un memorandum d’intesa che anticipa una partnership per lo sviluppo di componenti e nuovi modelli