Villa d’Este 2011, torna il concorso d’eleganza

Al via il concorso d’eleganza di Villa d’Este che quest’anno annovera diverse novità come il debutto delle moto e la collocazione a maggio.

Villa d'Este 2011, torna il concorso d'eleganza

di Giuseppe Cutrone

04 maggio 2011

Al via il concorso d’eleganza di Villa d’Este che quest’anno annovera diverse novità come il debutto delle moto e la collocazione a maggio.

Torna anche quest’anno il Concorso d’eleganza a Villa d’Este, l’evento organizzato sul Lago di Como che da oltre ottant’anni celebra l’automobile in tutte le sue forme e che quest’anno regalerà ai fan un tema particolarmente interessante legato agli anni della Dolce Vita, espressione ripresa dalla celebre pellicola di Fellini e diventata un simbolo di Roma a cavallo tra gli anni ’50 e ’60.

Per l’edizione 2011 si è infatti scelto di rappresentare gli anni ’60, con tutti i modelli più significativi di quel periodo, senza però dimenticare il resto della produzione storica, con le otto categorie suddivise in 50 classiche che daranno vita alla competizione per auto d’epoca tra le più celebri del mondo delle quattro ruote.

Per l’occasione, Bmw continuerà i festeggiamenti per i 75 anni della sua 328, a conferma che come sempre non mancheranno i modelli che hanno fatto la storia, insieme a quelli che potrebbero farla in un futuro più o meno prossimo, cioè le varie concept car che come ormai tradizione faranno la loro comparsa all’evento. A tal proposito sono attesi modelli come la Mercedes Concept Shooting Brake, la Audi Quattro Concept ispirata alla Audi Sport Quattro e la Ferrari Super America.

Il concorso d’eleganza di Villa d’Este apre da quest’anno anche alle due ruote, con un concorso appositamente dedicato e in cui 40 moto verranno valutate da cinque esperti, i quali prenderanno in considerazione alcuni parametri come lo stile, l’originalità e lo stato di conservazione decretando la vincitrice.