“Il Pilota, il Poeta e la Tartaruga”, auto storiche sul Lago di Garda

Dal 16 al 19 Aprile un omaggio all’amicizia tra Tazio Nuvolari e Gabriele D’Annunzio con il raduno “Il Pilota, il Poeta e la Tartaruga”

“Il Pilota, il Poeta e la Tartaruga”, auto storiche sul Lago di Garda

di Redazione

01 aprile 2009

Dal 16 al 19 Aprile un omaggio all’amicizia tra Tazio Nuvolari e Gabriele D’Annunzio con il raduno “Il Pilota, il Poeta e la Tartaruga”

.

Si svolgerà dal 16 al 19 Aprile “Il Pilota, il Poeta e la Tartaruga“, manifestazione internazionale per auto storiche costruite entro il 1963. Le location, a fare da cornice, saranno gli emozionanti paesaggi del Lago di Garda.

L’evento, ideato nel 2007 e giunto alla terza edizione, nasce per celebrare l’amicizia tra il leggendario pilota mantovano Tazio Nuvolari, e il poeta pescarese Gabriele D’Annunzio, che nacque  il 28 aprile 1932 nei pressi del Vittoriale degli Italiani, quando i due si incontrarono nella residenza del “Vate” a Gardone.

Si narra che D’Annunzio regalò a Nuvolari una piccola tartaruga d’oro con la dedica: “All’uomo più veloce del mondo, l’animale più lento sulla terra” ed essa divenne il portafortuna di Nuvolari, che la fece ricamare anche sulle maglie utilizzate in corsa.

Organizzata da Historic Racing Club, la manifestazione toccherà  41 comuni per più di 300 km in 3 giorni di percorso, attraverso Gardone, Salò, Sirmione, Mantova e Castel d’Ario, dove avverranno le principali tappe della manifestazione e l’esposizione al pubblico delle stupende vetture dei partecipanti.

In questa edizione sono previste anche due gare endurance: il Gran Premio Gabriele D’Annunzio sulle strade panoramiche intorno al Vittoriale ed il Gran Premio Corte Ronchesana F. Nuvolari, sul circuito cittadino di Castel d’Ario in notturna, proprio le strade dove Tazio Nuvolari imparò a guidare.

Le competizioni saranno accompagnate da due momenti conviviali d’eccezione: l’incontro con la Famiglia Nuvolari e la serata di gala al Vittoriale. Filo conduttore  l’omaggio alla donna e alla “femminilità” dell’auto,  un’apertura verso un protagonismo più diretto ed attivo delle donne nell’automobilismo, che sarà sottolineato dalla consegna del premio speciale al “Miglior Equipaggio Femminile“.

Tutte le informazioni su www.historicracingclub.it

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...