Hyundai Veloster: quella porta in più…

Prima del debutto ufficiale a Detroit, Hyundai pubblica un altro teaser della Veloster, innovativa coupé con una sola porta posteriore.

Hyundai Veloster: quella porta in più...

di Francesco Donnici

05 gennaio 2011

Prima del debutto ufficiale a Detroit, Hyundai pubblica un altro teaser della Veloster, innovativa coupé con una sola porta posteriore.

In attesa di svelarla ufficialmente il 10 gennaio in occasione del Salone di Detroit (15-23 gennaio 2011), Hyundai pubblica un altro misterioso teaser della Veloster, la “strana” coupé della Casa di Seul che porta in dote soluzioni non convenzionali come l’utilizzo di una porta aggiuntiva nella parte posteriore (da un solo lato), dotata di apertura convenzionale e non controvento come sulla MINI Clubman.

La coupé coreana misura poco più di quattro metri e sarà equipaggiata con un propulsore a benzina a iniezione diretta da 1.6 litri e 140 CV, offerto in un primo momento con una trasmissione manuale a sei rapporti e in seguito con il cambio a doppia frizione di nuova generazione. In un futuro la Veloster sarà proposta anche in una versione sovralimentata da 200 CV, mentre si esclude il debutto di un diesel.[!BANNER]

La Veloster andrà ad affrontare un’agguerrita concorrenza composta da vetture del calibro di Volkswagen Scirocco e Honda CR-Z, in particolare con quest’ultima condividerà un appeal e soluzioni estetiche simili. Come le due concorrenti citate in precedenza non sarà caratterizzata da linee classiche da coupé, ma da un corpo vettura con due volumi caratterizzato da una vetratura laterale molto rastremata e da un grande portellone posteriore con una soglia di apertura molto alta e che si prolunga fino a tetto inoltrato.