100 anni Alfa Romeo: nel vivo del mito

Nel fine settimana che sta per iniziare ecco le celebrazioni per il Centenario di Alfa Romeo protagoniste nella città di Milano

Cento anni di Alfa Romeo

Altre foto »

Tutto pronto a Milano per le celebrazioni dei 100 anni di Alfa Romeo: domani sabato 26 giugno e domenica 27 il capoluogo lombardo ospiterà infatti la manifestazione organizzata dal RIAR (Registro Italiano Alfa Romeo) che coinvolgerà tutti gli appassionati del Biscione nel mondo, dai collezionisti ai membri di club, dai clienti Alfa Romeo ai semplici appassionati.

"Alfa Romeo compie 100 anni, il Registro Italiano Alfa Romeo quasi 50 trascorsi a fianco della Casa milanese condividendo con essa buona parte dei suoi successi e della sua storia affascinante" ha commentato Stefano d'Amico, Presidente RIAR.

Sabato 26 giugno

Negli spazi di Fiera Milano Rho Pero a partire dalla mattinata di sabato 26 giugno saranno ospitati gli equipaggi partecipanti e i rispettivi accompagnatori e sarà predisposto il pranzo. Qui gli appassionati che non hanno ancora avuto modo di iscriversi potranno farlo anche a manifestazione avviata (nella giornata di sabato 26), presentandosi direttamente con la propria vettura nell'area di accredito. Alle 14.00 ci sarà l'inaugurazione e la posa della scultura celebrativa realizzata dal Centro Stile Alfa Romeo e firmata dall'artista Agostino Bonalumi.

Al termine della consegna ufficiale dell'opera le strade di Milano si riempiranno di Alfa Romeo e di Alfisti. Le auto, suddivise in base alla nazionalità di appartenenza, saranno precedute nel corteo delle vetture storiche e successivamente a gruppi di 100 si trasferiranno per il "Circuito del Sempione". Verranno poi parcheggiate tra Corso Sempione e la zona del Portello e a seguire in Piazza Castello ci sarà l'esposizione e la presentazione delle 100 vetture più rappresentative della Casa di Arese.

In Piazza degli Affari si terrà inoltre uno spettacolo di intrattenimento dedicato all'evento con gli speaker di Radio RTL 102.5 che culminerà alle 22.30 con un "happy birthday" ad Alfa Romeo.

Domenica 27 giugno

Nella giornata di domenica 27 giugno sarà invece la tangenziale di Milano il palcoscenico di un simbolico abbraccio "rosso Alfa Romeo" alla città: una lunghissima colonna di vetture Alfa Romeo sfilerà lungo la corsia interna delle tangenziali con la bandiera del Biscione sul tetto. Tutti gli equipaggi iscritti daranno così vita ad una esibizione da record che sarà ripresa dall'alto da un elicottero.

Milano protagonista

Oltre agli eventi che costituiscono il cuore della manifestazione, la città di Milano, che esattamente 100 anni fa diede i natali al celebre marchio automobilistico italiano, in questi giorni è protagonista anche nei suoi spazi comuni, nelle sue piazze e nei luoghi espositivi Alfa Romeo. Vetture Alfa Romeo storiche e moderne resteranno infatti esposte per tutta la durata delle celebrazioni in cinque tra piazze e vie del centro: Piazza San Babila, Piazza della Scala, Piazza Cairoli, Corso Como, Bastioni di Porta Venezia.

Inoltre, il Museo Storico Alfa Romeo di Arese resterà eccezionalmente aperto e proporrà visite guidate in diverse lingue. L'Autodromo Nazionale di Monza è rimasto aperto nella giornata di ieri 24 giugno per sessioni libere in pista riservate agli Alfisti.

Anche un partner storico di Alfa Romeo nell'attività sportiva come Pirelli partecipa attivamente alle celebrazioni del Centenario: saranno infatti esposte in Piazza Sempione le immagini storiche della collaborazione sportiva tra i due marchi mentre nell'evento serale in Piazza Castello verranno premiati con esclusivi orologi della linea P Zero i vincitori del concorso fotografico online dedicato alla partnership tra i due brand italiani.

Alfisti di tutto il mondo riunitevi

La manifestazione vede la partecipazione di appassionati da tutto il mondo: sono infatti ben 54 le nazioni rappresentate con equipaggi provenienti tra gli altri da Austria, Australia, Belgio, Brasile, Paraguay, Croazia, Germania, Canada, Finlandia, Francia, Grecia, Olanda, Regno Unito, Hong Kong, Spagna, Portogallo, Polonia, Giappone.

Le pre-iscrizioni online superano le 2.300 vetture di cui 537 sono quelle di auto costruite tra il 1924 e il 1975 mentre 1374 sono quelle immatricolate tra il 1976 e il 2010.

Se vuoi aggiornamenti su ALFA ROMEO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Alfa Romeo

Alfa Romeo Stelvio: primo contatto con il SUV del Biscione
Ultimi arrivi

Alfa Romeo Stelvio: primo contatto con il SUV del Biscione

L’Alfa Romeo Stelvio arriva sul mercato italiano con prezzi che partono da 50.800 euro e motori con potenze che raggiungono i 280 CV.

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione
Mercato

Alfa Romeo Giulia Sportwagon: cancellata la produzione

I dirigenti Alfa hanno bocciato la Giulia Sportwagon, che quindi non arriverà mai sul mercato. Il marchio punta sul nuovo SUV Stelvio.

Fca: la piattaforma Giorgio anche per Jeep, Dodge e Maserati?
Anteprime

Fca: la piattaforma Giorgio anche per Jeep, Dodge e Maserati?

Fonti Web rivelano che Fca, per compensare i costi di rilancio Alfa Romeo, potrebbe far adottare il nuovo pianale da un’ampia gamma di modelli.