Mille Miglia 2016: l'arrivo a Roma

La carovana di auto storiche scende lungo lo Stivale raggiungendo in serata la capitale.

Mille Miglia 2016: la seconda tappa

Altre foto »

È partita stamattina da Rimini la seconda tappa della storica corsa Mille Miglia, passando subito per la Repubblica di San Marino, quindi per la costa adriatica delle Marche - prima a Senigallia, poi a San Benedetto del Tronto, ma passando per Loreto e il natìo borgo selvaggio di Leopardi, ovvero Recanati - e, in direzione di Ascoli Piceno prima e Rieti poi, verso la Capitale.


Nonostante qualche scroscio d'acqua il tempo è stato più che clemente se paragonato a quello di ieri, consentendo così ai partecipanti di spremere maggiormente le loro vetture che in alcuni casi fra undici anni compiranno ben... un secolo, e con prestazioni di assoluto riguardo considerando questo fattore.


L'arrivo a Roma è stato celebrato con una tribuna nella famosissima via Veneto, in cui soprattutto le auto degli anni cinquanta, come ad esempio le innumerevoli Mercedes-Benz 300SL e le granturismo Ferrari, facevano sognare numerose scene viste nei film di Fellini.

Se vuoi aggiornamenti su MILLE MIGLIA 2016: L'ARRIVO A ROMA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giorgio Dall'Olio | 21 maggio 2016

Vedi anche

Touring Superleggera: l’arte del restauro a Rétromobile 2017

Touring a Rétromobile 2017

Un’Alfa Romeo Giulia GTC del 1965 e una Ferrari 330 GTC del 1968 in fase di restauro allo stand Touring della kermesse parigina.

Citroen: le imperdibili di Retromobile 2017

Citroen: le imperdibili di Retromobile 2017

Dalla Scarabéè d’Or alla Traction Avant Commerciale, tutte le novità Citroen alla rassegna parigina di veicoli storici.

Automotoretrò e Automotoracing: al via la 35esima edizione

Automotoretrò al via a Torino

Fino a domenica, tre giorni di auto e moto, veicoli storici, motorsport, mostre mercato, spazi espositivi, esibizioni e sfide a colpi di cronometro.