Le ragazze del Salone di Mosca 2012

Al Salone dell'auto di Mosca le auto sono affiancate da un parterre di bellissime ragazze: una tradizione che si rinnova anche nel 2012.

Le ragazze del Salone di Mosca 2012

Altre foto »

Il clima è ancora quello estivo con il salone dell'auto moscovita che può essere considerato un antipasto del Salone di Parigi, che si svolgerà dal 29 settembre al 14 ottobre.

Anche per questo, la kermesse russa non rinuncia al consueto abbinamento che da sempre gli appassionati dimostrano di apprezzare. Il vecchio detto "Donne e motori", anche al Salone di Mosca, gioca un ruolo importante.

Eleganti, sexy o dall'aria più sportiva, tutte dotate di una forte personalità che ne mette in risalto la bellezza, le "ragazze degli stand" (le definiamo così per chiarezza, ma nessuno ce ne voglia!) animano gli spazi espositivi delle Case auto.

Alla faccia della crisi (ma la Russia, divenuta patria dei nuovi ricchinon fa caso a queste "sottigliezze") e della convinzione comune secondo la quale i Saloni dell'auto segnano il passo rispetto alle novità che è possibile osservare in tempo reale grazie al Web, le "girls" del Salone di Mosca non tradiscono le aspettative del pubblico. Ecco, per la gioia degli occhi, una "cartolina da Mosca"...

Se vuoi aggiornamenti su LE RAGAZZE DEL SALONE DI MOSCA 2012 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 31 agosto 2012

Vedi anche

FV-Frangivento Charlotte Roadster, il debutto al Top Marques

FV-Frangivento Charlotte Roadster

Grande successo al Top Marques di Monte-Carlo dove la sportiva elettrica è stata ammirata dal campione del mondo di F1 Nico Rosberg.

Opel: le ammiraglie della Casa tedesca in mostra alla Bodensee Klassik

Opel: le ammiraglie della Casa tedesca in mostra alla Bodensee Klassik

Durante Bodensee Klassik sarà possibile ammirare sei preziosi modelli di ammiraglie Opel che hanno scritto la storia del marchio tedesco.

Un viaggio d’altri tempi con la Fiat 124 Spider

Un viaggio d’altri tempi con la Fiat 124 Spider

Abbiamo guidato la spider italiana sulle strade che da Parigi portano all’elegante cittadina di Deauville, nella Bassa Normandia.