GM cancella il crossover ibrido plug-in

Causa scarsa convenienza economica, GM ha rimandato a data da destinarsi lo sviluppo del crossover ibrido plug-in basato sul telaio della SRX.

Cadillac SRX 2010

Altre foto »

Dopo averne ufficialmente annunciato il lancio, General Motors ha di fatto cancellato dalla propria agenda lo sviluppo di un veicolo ibrido plug-in basato sulla Cadillac SRX.

Secondo alcune fonti vicine al team che si stava occupando del progetto, la casa automobilistica americana avrebbe deciso di bloccare lo sviluppo del crossover ecologico soprattutto per il fatto che la vettura non sarebbe stata assolutamente conveniente dal punto di vista economico.

Dopo un'attenta valutazione di mercato e, soprattutto, della tempistica necessaria a completarlo, GM ha infatti concluso che il crossover ibrido plug-in, realizzato sullo stesso pianale della SRX  e sfruttando la tecnologia della Chevrolet Volt, sarebbe stato ultimato più o meno nel periodo della presentazione ufficiale della nuova generazione della SRX, rischiando quindi di essere una vettura "datata" prima ancora di vedere la luce.

Nonostante il portavoce di GM, Kevin Kelly, non abbia ufficialmente confermato l'intera vicenda, rifiutandosi addirittura di rispondere a qualsiasi domanda in merito, non è comunque escluso che in futuro il progetto possa nuovamente essere ripreso, magari utilizzando una piattaforma più recente.

Se vuoi aggiornamenti su GM CANCELLA IL CROSSOVER IBRIDO PLUG-IN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Stefano Triolo | 31 maggio 2011

Vedi anche

Smart Electric Drive 2017: la citycar eco-irresistibile

Smart Electric Drive 2017: la citycar eco-irresistibile

La nuova gamma Smart electric drive include anche la versione forfour e si conferma la citycar più adatta per le grandi e congestionate metropoli.

Elextra: la supercar elettrica 4 posti arriva a Ginevra

Elextra: la supercar elettrica 4 posti arriva a Ginevra

Nata grazie all’impegno del designer svizzero Robert Palm e dell’imprenditore danese Poul Sohl, questa eco-supercar offrirà prestazioni superlative.

Auto elettriche: in Toscana oltre 300 stazioni di ricarica

Nuove stazioni di ricarica in Toscana

Grazie al progetto EVE, in Toscana saranno installate 325 colonnine per la ricarica elettrica.