Mercedes: consegnata la prima Classe B F-Cell

In California è stato dato il via alle consegne della Mercedes Classe B F-Cell, la prima auto alimentata con celle a combustibile.

Mercedes: consegnata la prima Classe B F-Cell

Tutto su: Mercedes-Benz Classe B

di Andrea Barbieri Carones

20 dicembre 2010

In California è stato dato il via alle consegne della Mercedes Classe B F-Cell, la prima auto alimentata con celle a combustibile.

Mentre in Italia si discute sul contratto da applicare ai lavoratori Fiat di Mirafiori, negli Stati Uniti il Natale sta portando sulle strade auto elettriche sempre nuove. Alla competizione tra Chevrolet e Nissan, che in questi giorni hanno consegnato i primi esemplari di emissioni zero (rispettivamente la Volt e la Leaf), si è aggiunto il terzo “incomodo”.

Mercedes, infatti, ha annunciato di aver consegnato la Classe B F-Cell numero uno, prima di una piccola flotta di 70 auto a idrogeno che saranno fornite in leasing ad altrettanti automobilisti della California. Questi clienti selezionati si troveranno a guidare un’auto tedesca con un motore elettrico da 134 CV, alimentato da celle ad idrogeno che producono allo scarico solo vapore acqueo.

Mercedes ha assicurato che occorreranno solo 3 minuti per fare “il pieno” in uno degli ancora scarsi impianti per il rifornimento di idrogeno esistenti nello Stato della West coast americana: 5 in tutta la California di cui 4 nell’area di Los Angeles. Per fortuna, l’autonomia di ben 400 km non dovrebbe preoccupare troppo chi è al volante.[!BANNER]

Preoccuperà un po’ di più il canone mensile di 850 dollari, pari a circa 650 euro, che comprendono il combustibile e l’assicurazione.

Le indicazioni date dai primi automobilisti che la utilizzeranno saranno sfruttate anche dal governo americano e dal Dipartimento dell’energia per tarare il suo piano di diffusione dell’idrogeno sulle strade del paese.