Renault punta al car sharing elettrico con Adduma Car

Il progetto in collaborazione con il comune di Firenze parte con 40 unità composte dalla ZOE e dal nuovo Kangoo Z.E.

Renault punta al car sharing elettrico con Adduma Car

Tutto su: Renault Zoe

di Redazione

11 ottobre 2017

Forte della collaborazione del Comune di Firenze, notoriamente favorevole ad una mobilità sostenibile, la Renault ha abbracciato il progetto della Start up siciliana Adduma Car, presentando nella città toscana un car sharing elettrico al 100%. L’operazione ha coinvolto anche Enel, ALD Automotive ed Omoove, che ha fornito la piattaforma dedicata.

Lo scopo è quello di rivolgersi ai giovani che si approcciano alla guida con un’auto ad impatto zero, ai privati ed alle aziende: le vetture utilizzate sono 40 tra cui troviamo le compatte ZOE e le nuove Kangoo Z.E. dei veicoli commerciali decisamente utili in una città come Firenze. Lo scopo è duplice: fornire dei mezzi ad impatto zero alle aziende e, nel contempo, consentire ai giovani di guidare delle auto elettriche senza doverne sostenere i costi di acquisto.

“La diffusione della mobilità elettrica su larga scala è un gioco di squadra: solo grazie al lavoro sinergico di tutti gli attori coinvolti, pubblico, privato, istituzioni, costruttori automobilistici e utility energetiche, si raggiungerà questo obiettivo, e ogni iniziativa come questa che presentiamo oggi è un passo avanti in questa direzione. Siamo grati ad Adduma Car per la fiducia riposta in Renault e nella nostra gamma a zero emissioni – siamo convinti che i veicoli elettrici rappresentino la soluzione ideale per il car sharing – e siamo particolarmente felici di essere qui oggi perché Firenze è indubbiamente un modello di riferimento come Amministrazione sensibile allo sviluppo della mobilità elettrica”. Ha affermato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine di Renault Italia.

Parlando dei Modelli della Casa della Losanga, la ZOE garantisce un’autonomia reale di 300 km, scatta da 0 a 50 km/h in appena 4 secondi ed è la più veloce a ricaricarsi dalle colonnine. La Kangoo Z.E. invece garantisce circa 200 km di autonomia vera ed offre una capacità di carico utilissima per chi ha un’attività commerciale.

Due modi diversi di vivere l’elettrico che si adattano perfettamente agli utenti della car sharing cittadino, due tipologie di auto fornite da Renault, la Casa automobilistica con la gamma elettrica più estesa.