Seat: l'impianto di Martorell a energia solare

Alla fine del 2010 lo stabilimento sarà alimentato da 320.000 metri quadri di pannelli solari. Per la prima tranche investiti 17 milioni di euro

Entro la fine del 2010, gli stabilimenti di Martorell, che rappresentano il principale impianto di produzione per la Seat, funzioneranno con l'energia solare. Il progetto denominato "Seat al Sol" prevede l'installazione di una serie di pannelli solari che copriranno una superficie di 320.000 metri quadri e forniranno all'impianto 13 milioni di kWh di elettricità all'anno. Quanto basta, cioè, a coprire il consumo di 3.000 cicli produttivi l'anno.

Nel contempo, la produzione di energia rinnovabile permetterà di evitare la dispersione nell'atmosfera di oltre 6.200 tonnellate di CO2. La fase iniziale del "piano", che sarà attuata nei primi tre mesi del 2010, e per la quale è stato riservato un investimento per 17 milioni di euro, fornirà energia per 4 MW: già con questa quantità, l'impianto di Martorell avrà la seconda maggiore (per dimensioni ed energia erogata) centrale a energia rinnovabile esistente in Spagna.

Se vuoi aggiornamenti su SEAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 23 novembre 2009

Altro su SEAT

Seat conferma: nel 2018 arriverà il maxi Suv
Anteprime

Seat conferma: nel 2018 arriverà il maxi Suv

Sarà progettato a Martorell e costruito a Wolfsburg sulla piattaforma MQB A2; e Seat festeggia il migliore risultato operativo della propria storia.

Seat Ibiza 2017, la nuova generazione si scopre a Ginevra
Anteprime

Seat Ibiza 2017, la nuova generazione si scopre a Ginevra

La nuova Ibiza punta a rafforzare il suo importante ruolo nella gamma Seat con un design sportivo e tanta tecnologia.

Seat: la nuova Ibiza e le altre novità al Salone di Ginevra 2017
Anteprime

Seat: la nuova Ibiza e le altre novità al Salone di Ginevra 2017

L’anteprima mondiale della nuova Seat Ibiza sarà accompagnata dalla Leon Cupra da 300 CV e dalla versione da pista dedicata al campionato TCR.