Seat Tarraco e-Hybrid: dotazioni, prezzi ed Ecobonus

Via alle ordinazioni per la nuova variante ibrida plug-in del SUV di Martorell: due allestimenti, 245 CV complessivi e 50 km di autonomia in elettrico.

In perfetto ordine con i più recenti annunci di ampliamento delle proposte ad elevata elettrificazione, Seat inaugura ufficialmente la commercializzazione in Italia del SUV Tarraco e-Hybrid, novità ibrida ricaricabile che costituisce il primo arricchimento di gamma dell’anno per il marchio catalano e segue in linea retta i programmi di sviluppo eco friendly di Seat dopo il recente esordio delle configurazioni ibride ricaricabili della “segmento C-bestseller” Seat Leon e Seat Leon Sportstourer.

Nello specifico, Seat Tarraco e-Hybrid viene provvista del modulo plug-in formato dal consueto 1.4 TSI da 150 CV abbinato ad un’unità termica da 115 CV a sua volta alimentata da una batteria agli ioni di litio da 12,8 kWh, per una potenza di sistema di 245 CV e 400 Nm di coppia massima, fino a 49 km di autonomia in elettrico, ed un consumo a ciclo medio (ovviamente calcolato sulla base del nuovo ciclo WLTP che dal 1 gennaio 2021 sostituisce, al punto V.7 della carta di circolazione per i veicoli di nuova immatricolazione, i precedenti valori NEDC) nell’ordine di 1,6-2 litri di benzina per 100 km, ed emissioni di CO2 comprese fra 37 e 46,4 g/km. Cifre che consentono a Seat Tarraco Plug-in di rientrare nella fascia di Ecobonus, rifinanziati, per le autovetture con emissioni comprese fra 21 e 60 g/km.

Gli allestimenti

Seat Tarraco e-Hybrid viene proposto in due versioni di gamma:

  • Xcellence
  • FR.

Ecco quanto costa e le dotazioni

Di seguito il dettaglio dei prezzi di vendita “chiavi in mano”.

  • Seat Tarraco e-Hybrid Xcellence: 44.600 euro
  • Seat Tarraco e-Hybrid FR: 46.250 euro.

Accedono all’Ecobonus

La novità ibrida ricaricabile di Seat Tarraco rientra nella fascia 21-60 g/km di emissioni di CO2 che usufruisce degli Ecobonus rifinanziati dalla legge di Bilancio 2021, erogabili per le vetture con prezzo di listino fino a 50.000 euro (61.000 euro con il 22% di IVA) e che presuppongono, con rottamazione, 2.500 euro più 2.000 euro come incentivi ministeriali ed ulteriori 2.000 euro di sconto concessionaria; oppure, senza rottamazione, 2.500 euro di Ecobonus e 1.000 euro di ribasso dal dealer.

La proposta “Senza pensieri”

In merito alle offerte di finanziamento, Seat Tarraco e-Hybrid Xcellence è disponibile, con la formula “Senza pensieri”, in promozione da 36.000 euro (al netto dei contributi Seat e delle concessionarie per 4.950 euro, e degli Ecobonus per 4.500 euro), con rate da 319 euro al mese (TAN 3,99%; TAEG 4,72%) e 6.750 euro di anticipo per la versione Xcellence. Seat Tarraco e-Hybrid FR viene proposto, alle medesime condizioni di sconto, da 37.550 euro e 339 euro al mese (TAN 3,99%; TAEG 4,72%) con 6.950 euro di anticipo.

La configurazione di serie

L’equipaggiamento, piuttosto “ricco”, è finalizzato alla specifica variante di gamma: ovvero, improntata maggiormente a comfort, tecnologie di bordo e connettività per la configurazione Xcellence; e più sportiva e dinamica per l’allestimento FR.

Seat Tarraco Xcellence

  • Cerchi in lega “Aero Exclusive Machined 37/1” da 19”
  • Barre portatutto longitudinali a finitura cromata
  • Modanature cromate per le cornici della finestratura laterale ed i listelli sottoporta
  • Vetri posteriori oscurati
  • Sistema di luci Full Led con grafica “coast-to-coast” posteriore
  • Welcome Light ed indicatori di direzione posteriori dinamici
  • Portellone ad apertura elettrica con sistema “Handsfree”
  • Sistema di ingresso a bordo senza chiave “Kessy Entry”
  • Battitacco anteriori in alluminio e retroilluminati
  • Sedili sportivi rivestiti in tessuto con inserti in Alcantara marrone
  • Volante multifunzione con “pin” Xcellence
  • Sterzo con servoassistenza progressiva
  • Illuminazione “ambient” nei pannelli porta anteriori e posteriori
  • Impianto di climatizzazione “Climatronic” tri-zona
  • Strumentazione digitale Seat Virtual Cockpit
  • Modulo infotainment Seat Connect con servizi online, Media & Internet, sistema di navigazione provvisto di schermo touch da 9.2”
  • Park Assist
  • Videocamera posteriore
  • Seat Drive Profile con selettore dei programmi di guida “Driving Experience”.

Seat Tarraco e-Hybrid FR

  • Cerchi in lega “Exclusive Cosmo Grey 37/1” da 19”
  • Fanaleria Seat Full Led con illuminazione “coast-to-coast” posteriore, Welcome light ed indicatori di direzione posteriori dinamici
  • Barre portatutto verniciate in nero
  • Cornici dei finestrini laterali in nero
  • Finestratura posteriore oscurata
  • Spoiler posteriore collocato sulla sommità del portellone
  • Gusci degli specchi retrovisori esterni verniciati in Grigio FR
  • Paraurti (anteriore e posteriore) a disegno sportivo
  • Sistema di accesso senza chiave “Kessy Entry”
  • Battitacco anteriore in alluminio retroilluminati
  • Illuminazione “ambient” in bianco ai pannelli porta anteriori e posteriori
  • Kit cromature abitacolo
  • Nuovo volante sportivo multifunzione con monogramma “FR”
  • Sterzo progressivo
  • Sedili anteriori semi-anatomici rivestiti in tessuto
  • Sedile conducente a regolazione elettrica con funzione Memory, regolazione manuale dell’altezza e regolazione lombare
  • Pedaliera in alluminio
  • Sistema di rilascio a comando meccanico per la seconda fila di sedili
  • impianto di climatizzazione “Climatronic” tri-zona
  • sistema DCC-Dynamic Chassis Control
  • strumentazione digitale Seat Virtual Cockpit
  • sistema multimediale Seat Connect con Online infotainment e Media & Internet e navigatore con schermo touch da 9.2”.

Ibrido “on demand”

L’avviamento di Seat Tarraco e-Hybrid avviene sempre in modalità elettrica, a condizione che la batteria sia carica a sufficienza. Il passaggio alla trazione ibrida avviene a quando la capacità energetica della batteria scende al di sotto di un certo livello o se la velocità supera i 140 km/h. il mantenimento dello stato di carica della batteria, il suo aumento oppure la sua riduzione fino al livello desiderato sono determinabili dal conducente. a disposizione ci sono tre programmi di guida, con accesso e configurazione selezionabili attraverso il sistema infotainment:

  • e-Mode
  • Automatic Hybrid
  • Manual Hybrid.

In aggiunta, due pulsanti (e-Mode ed s-Boost), collocati accanto al nuovo pomello della leva del cambio illuminato, sono funzionali rispettivamente alla marcia del veicolo in elettrico, oppure alle massime prestazioni. La dotazione di bordo comprende altresì il sistema di connettività “in car” e “out car”: con la App Seat Connect, ad esempio, l’utente è in grado di o accedere infatti ai dati della vettura da remoto, controllare il processo di ricarica e comandare la climatizzazione a distanza.

La ricarica delle batterie richiede, indica Seat, tre ore e mezza con un caricabatterie da 3,6 kW (Wallbox), e poco meno di cinque ore con un caricabatterie da 2,3 kW.

La scheda tecnica

Motore termico

  • Tipo: 1.4 TSI a benzina turbocompresso
  • Architettura: 4 cilindri in linea, distribuzione a 4 valvole per cilindro
  • Alesaggio x corsa: 74,5 x 80 mm
  • Cilindrata complessiva: 1.395 cc
  • Potenza massima: 150 CV.

Motore elettrico

  • Potenza massima: 115 CV
  • Capacità della batteria: 12,8 kWh.

Valori prestazionali di sistema

  • Potenza complessiva: 245 CV
  • Coppia massima complessiva: 400 Nm
  • Velocità massima: 205 km/h
  • Autonomia in modalità di marcia elettrica: 44-49 km a ciclo medio WLTP
  • Consumi a ciclo medio WLTP: 1,6-2 litri di benzina per 100 km
  • Emissioni a ciclo medio WLTP: 37-46,4 g/km di CO2.
Seat Tarraco e-Hybrid 2021: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini
Altri contenuti