Jaguar Land Rover, allo studio una fabbrica per produrre batterie

La Casa britannica vorrebbe creare una partnership con Bmw e Ford per realizzare un impianto specializzato nella produzione di batterie.

Il Gruppo Jaguar Land Rover è alla ricerca di una inedita partnership con uno o più costruttori internazionali con l'obiettivo di realizzare un nuovo impianto dove produrre batterie a litio dedicate ad auto ecosostenibili.

Queste indiscrezioni sono state riportate dall'autorevole Automotive News che ha ripreso a sua volta la notizia dal tabloid inglese Sunday Tmes.  Le informazioni parlano di un tavolo di discussione aperto con Ford e Bmw, con lo scopo di avviare una collaborazione di questo tipo.

La location dell'impianto risulta ancora sconosciuta, il Gruppo inglese non sembra abbia deciso se realizzarlo nel Regno Unito o all'estero. Le nuove batterie firmate dalla Casa inglese serviranno per lo sviluppo di nuovi veicoli "verdi" che aiuteranno il Costruttore a rispettare i limiti sempre più restrittivi relativi alle emissioni inquinanti, inoltre  un altro obiettivo non troppo nascosto è quello di competere nel settore delle auto elettriche di lusso, guidato negli ultimi tempi dalla Tesla.

Se vuoi aggiornamenti su LAND ROVER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 26 luglio 2016

Altro su Land Rover

Range Rover London Edition e Manhattan Edition by Overfinch
Tuning

Range Rover London Edition e Manhattan Edition by Overfinch

Una incredibile mole di lavoro e di scelta dei materiali che, secondo Overfinch, giustifica il prezzo: 250.000 sterline. Più della Bentayga.

Land Rover Discovery: première al Salone di Parigi 2016
Anteprime

Land Rover Discovery: première al Salone di Parigi 2016

Modello di primo piano nella gamma di Solihull, la rinnovata Discovery si svela in queste ore. Novità: il controllo dei sedili da remoto con una App.

Land Rover Discovery 2017: arriva al Salone di Parigi
Anteprime

Land Rover Discovery 2017: arriva al Salone di Parigi

Livrea camuflage realizzata dai bambini per anticipare la nuova Discovery.