GPL e metano, soluzioni per ora e per il futuro

Metano e GPL sono la soluzione migliore per combattere l'inquinamento e usufruire degli incentivi, che saranno ancora più convenienti

Tanto interesse suscitato dal Convegno "Carburanti gassosi: il futuro europeo di una tecnologia italiana" promosso da Assogasliquidi e Consorzio Ecogas. Sono intervenuti rappresentanti del mondo associativo, delle Istituzioni e del Governo, del Parlamento e delle Amministrazioni locali, che hanno dato il proprio contributo alla discussione sui carburanti gassosi a basso impatto ambientale GPL e metano.

Affrontato il nodo degli incentivi per le trasformazioni a gas, che saranno rifinanziati secondo il sottosegretario Stefano Saglia, così come i contributi per l'acquisto di autoveicoli nuovi a GPL o a metano. Rita Caroselli, Direttore di Assogasliquidi ha affermato: "Il GPL e il metano sono una soluzione pronta e disponibile che assolve alle due più importanti criticità del momento: economia della gestione d'uso e maggior rispetto per l'ambiente. Per tali motivi è necessario continuare la politica di incentivazione avviata dal Governo negli ultimi anni. Incentivazione che, si auspica, venga resa più strutturale mantenendosi in linea con quanto già in essere".

"Il contributo statale alle conversioni a gas - ha affermato Alessandro Tramontano, direttore Consorzio Ecogas - agevola il cittadino nel passare da un carburante tradizionale a uno alternativo a più basso costo di esercizio. Molti cittadini hanno potuto rinnovare in senso ecologico il proprio mezzo di trasporto senza doverne acquistare uno nuovo: parliamo,pertanto, di una forma di rinnovo ambientale del circolante immediata e ad alto rapporto benefici costi".

Considerando che gli incentivi stanno svolgendo il proprio compito in modo efficace sia dal punto di vista industriale che ambientale, si chiede che sia assicurata una certa continuità alle incentivazioni nel prossimo triennio, con stanziamenti annuali tali da evitare interruzioni nelle erogazioni.

Alain De Grève, Direttore generale Aegpl, l'associazione europea del GPL, ha presentato lo studio Gas auto in Europa "L'Alternativa Sostenibile - Linee Guida per orientarsi nell'Industria del GPL", nel quale si individua la realizzazione di una Road Map per lo sviluppo del comparto fino al 2020.

Andrea Bianchi Direttore generale del Ministero dello Sviluppo Economico (politica industriale e competitività) afferma: "Gli incentivi per GPL e metano hanno funzionato; sotto l'aspetto tecnico la mia direzione vede positivamente la loro prosecuzione".

Se vuoi aggiornamenti su GPL E METANO, SOLUZIONI PER ORA E PER IL FUTURO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 21 ottobre 2009

Vedi anche

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista a Fiumicino

Nissan Leaf: l’elettrica protagonista a Fiumicino

La Nissan Leaf collegherà le uscite di imbarco B e C del Terminal 1 di Fiumicino.

Car Sharing: con DriveNow arrivano le Bmw i3

Car Sharing: con DriveNow arrivano le Bmw i3

Il car sharing premium della Casa dell’elica dedicato alla città di Milano si arricchisce con le vetture elettriche Bmw i3.

Nuova Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. , svelate al Salone di Bruxelles

Nuova Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. , svelate al Salone di Bruxelles

Le rinnovate Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. offrono motori 100% elettrici più potenti e un’autonomia ancora più elevata.