Nuova Volkswagen e-Golf: la elettrica arriverà a giugno

Volkswagen comunica prezzi e allestimenti di e-Golf, la nuova versione elettrica che, in Italia, debutterà a giugno a un prezzo di circa 37.000 euro.

Volkswagen e-Golf: immagini ufficiali

Altre foto »

Dal Salone di Francoforte al debutto su strada: per Volkswagen, la "rivoluzione elettrica" passa da Golf. Autonomia di 190 km, velocità massima di 140 km/h e un motore elettrico da 115 CV.  E' questa la carta d'identità della imminente Volkswagen e-Golf, la attesa versione a zero emissioni destinata ad aggiungere un nuovo importante tassello alla famiglia del modello più venduto di Wolfsburg, che si avvia a celebrare i suoi primi 40 anni con questa novità: la Golf tutta elettrica, che aveva debuttato in anteprima ufficiale, lo scorso settembre, al Salone di Francoforte (insieme alla "sorellina" Volkswagen e-up!) e che, nei prossimi mesi, vedremo su strada.

La nuova Volkswagen e-Golf, esposta in questi giorni alle Settimane dell'Elettromobilità che si svolgono a Berlino, debutterà sul mercato a giugno. Il prezzo per l'Italia, finora reso noto come indicativo, si aggirerà sui 37.000 euro. In Germania, la fase di prevendita è già iniziata: la e-Golf costa 34.900 euro. Il lancio in Asia e nord America è fissato per la fine del 2014.

Le possibilità di ricarica sono molteplici: ricarica convenzionale (con l'inserimento della spina di serie in una comune "presa" da 230V), che richiede fino a 13 ore se le batterie della e-Golf sono completamente scariche; oppure attraverso una "wallbox", fornita a richiesta e destinata a garage e carport, attraverso la quale la ricarica viene completata in 8 ore massime. Un esclusivo sistema Ccs (Combined Charging System), che sfrutta la corrente continua, permette la ricarica della batteria in speciali stazioni Ccs con il "recupero" dell'80% di carica in circa 35 minuti.

Allestita, come tutte le altre Golf 7, sulla nuova piattaforma modulare trasversale Mqb (Modular Querbaukasten), che qui dimostra una delle finalità per le quali è stata progettata, cioè l'allestimento di vetture elettriche grazie alla collocazione delle batterie agli ioni di litio in un apposito vano situato in posizione protetta all'interno del pianale, la nuova Volkswagen e-Golf viene equipaggiata con un motore elettrico da 115 CV che sviluppa una coppia massima di 270 Nm. Questi i valori prestazionali indicati da Volkswagen per la nuova e-Golf: velocità massima (autolimitata) di 140 km/h; accelerazione da 0 a 60 km/h in 4,2 secondi e da 0 a 100 km/h in 10,4 secondi. L'autonomia media è di 130 - 190 km.

Il corpo vettura si differenzia dalle altre Golf per la presenza delle luci diurne a Led, a forma di "C" (specifiche delle Volkswagen elettriche) collocate al paraurti anteriore - anch'esso di nuovo disegno -, per l'assenza, nella parte posteriore, dei terminali di scarico e per i fanalini a Led, l'equipaggiamento con uno specifico spoiler posteriore sul tetto, verniciato in tinta carrozzeria. I cerchi in lega "Astana" da 16", di design esclusivo, montano un set di pneumatici a bassa resistenza al rotolamento.

Riguardo alla strumentazione, la nuova Volkswagen e-Golf presenta, quale differenza sostanziale dal resto della gamma in listino, uno specifico indicatore di disponibilità della potenza e l'"indicatore di performance", installati in sostituzione del contagiri. L'indicatore di performance è uno strumento che avvisa il conducente sullo stato di motore (se, cioè, è pronto alla marcia) e batteria (se è in fase di ricarica attraverso il sistema di recupero dell'energia oppure se cede energia). Il fondoscala del tachimetro (questo strumento viene integrato con l'indicazione dello stato di carica della batteria ad alta tensione) è di 160 km/h. Uno schermo multifunzione a colori, collocato fra contatore e tachimetro, riporta l'autonomia, il livello di recupero dell'energia attivo, le informazioni sul tempo residuo di ricarica e il collegamento della spina alla presa.

A livello di allestimento, la nuova Volkswagen e-Golf viene equipaggiata di serie con impianto audio e navigatore satellitare "high end Discover Pro" controllabile attraverso un display touchscreen da 8" collocato sulla consolle centrale; la App "Volkswagen Car-Net e-Remote" per la carica delle batterie in qualsiasi momento, l'attivazione dell'impianto di climatizzazione automatica a motore spento durante la carica e la visualizzazione dei parametri vettura; il dispositivo di selezione della modalità di guida "Normal", "Eco", "Eco+"; parabrezza riscaldabile; specchi retrovisori esterni ripiegabili e riscaldabili a comando elettrico; fanaleria a Led.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN GOLF inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 11 marzo 2014

Altro su Volkswagen Golf

Volkswagen Golf MY 2017: due weekend Porte Aperte
Ultimi arrivi

Volkswagen Golf MY 2017: due weekend Porte Aperte

Con il lancio di Golf e Golf Variant MY 2017, è possibile "toccare con mano" le novità multimediali di bordo. I prezzi di listino dell’intera gamma.

Volkswagen Golf e Golf Variant 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Volkswagen Golf e Golf Variant 2017: primo contatto

Commercializzazione da marzo, con prezzi a partire da 20.150 euro. Modifiche estetiche di dettaglio. Debuttano i comandi gestuali e il 1.5 TSI.

Volkswagen Golf GTI: nel 2020 sarà ibrida?
Anteprime

Volkswagen Golf GTI: nel 2020 sarà ibrida?

Voci di corridoio "catturate" dal Web anticipano un aggiornamento di portata storica: la sportiva – simbolo di VW sarà a propulsione ibrida.