Elettriche: costo batterie in calo nei prossimi anni

Secondo il CEO di Tesla, Elon Musk, i prezzi delle batterie per le auto elettriche caleranno sotto ai 200 dollari al kWh nei prossimi anni.

Elettriche: costo batterie in calo nei prossimi anni

di Giuseppe Cutrone

22 febbraio 2012

Secondo il CEO di Tesla, Elon Musk, i prezzi delle batterie per le auto elettriche caleranno sotto ai 200 dollari al kWh nei prossimi anni.

I costi molto alti delle batterie al litio sono al momento una delle voci che più incide sul prezzo finale delle auto elettriche, andando a rappresentare uno dei limiti più evidenti per la loro diffusione. Nei prossimi anni, però, la situazione potrebbe migliorare sotto questo aspetto, almeno secondo il CEO di Tesla, Elon Musk.

Rispondendo alle domande di alcuni analisti finanziari, Elon Musk ha parlato della possibilità che il prezzo delle batterie scenda ulteriormente nel prossimo futuro, seguendo la tendenza già in atto da alcuni anni ma che non è ancora bastata a rendere veramente più accessibili e competitivi questo tipo di modelli.

Per Musk i prezzi scenderanno sotto la soglia dei 200 dollari per kWh, costo stimato relativamente ai più recenti pacchi batteria installati su alcuni modelli Tesla. Il CEO, nonostante abbia inizialmente evitato di confermare tale cifra, si è in seguito lasciato sfuggire una conferma parlando espressamente di quella soglia come obiettivo entro cui portare il prezzo al chilowattora delle batterie “in un futuro non troppo lontano”.

Resta da capire a quanti anni ancora corrisponderà questa definizione, ma c’è chi ipotizza come già tra due o tre anni si potranno vedere i primi effetti di questo ribasso, con effetti positivi sulla domanda di auto elettriche e, di riflesso, sull’intero mercato dell’automobile.