Prius Constellation: celebra i 20 anni dell’ibrido di Toyota

Una costellazione dedicata alla vettura che ha dato il via al mondo dell’ibrido firmato Toyota.

Prius Constellation: celebra i 20 anni dell'ibrido di Toyota

Tutto su: Toyota Prius

di Valerio Verdone

21 novembre 2017

La Toyota Prius è senz’altro una stella luminosa nel firmamento automobilistico e lo dimostra con 20 anni di carriera in cui ha dato vita ed esteso il concetto di ibrido. Un modo di vivere la mobilità sulle quattro ruote che, se prima ha affascinato, adesso ha convinto.

Lo dimostrano i tanti modelli che si sono susseguiti a lei dal quel lontano 1997, e lo dimostra una gamma Toyota in cui l’ibrido è diventato un marchio di fabbrica dalla Yaris passando per modelli di dimensioni diverse come la Auris, la CH-R e la Rav4.

Insomma, questo sistema, che consente di sfruttare il motore elettrico in sinergia con quello a benzina, ha rivoluzionato il mondo dell’auto ed è il preludio alla mobilità ad impatto zero. Nel frattempo però, la Casa delle Tre Ellissi ha voluto rendere omaggio al suo modello ibrido per eccellenza con un’iniziativa decisamente particolare: realizzando una costellazione ad hoc.

In collaborazione con un famoso astrofisico, ha dato alla Prius il suo posto nel firmamento con una costellazione formata da 100 stelle a cui sono stati dati i nomi dei modelli più illustri di Toyota. La Prius Constellation è una realtà e per saperne di più è possibile visitare il sito: priusconstellation.com.

Insomma, se pensavate che solo un marchio avesse la sua costellazione, parliamo di Subaru, vi sbagliavate di grosso, per cui occhi al cielo per vedere le stelle che compongono la Prius Constellation, una vettura che brilla ancora di luce propria celebrando i 20 anni di leadership Toyota nell’ibrido.