Severamente vietato sgommare in piazza

Scovato in provincia di Cuneo un singolare divieto. Probabilmente gli abitanti in zona sono esasperati da alcuni drifter

Spesso basta un pizzico di "sale in zucca" e un po' di buona educazione, ma quando c'è più "testosterone" che "testa" all'Amministrazione Pubblica non rimane altro da fare che intervenire reprimendo.

Così il Sindaco di Cherasco (CN), piccolo centro immerso nella campagna piemontese, ha emanato un'ordinanza che recita espressamente: "E' fatto divieto assoluto di utilizzare la Piazza per corse, gimkane e scorribande con qualsiasi veicolo". Ordinanza quanto mai singolare e "diabolica" a giudicare dal numero d'ordine.

Viene da chiedersi se tale divieto sia superfluo; sicuramente l'ordinanza serve a stabilire una pena, amministrativa, per questo tipo di comportamento giacchè il codice della strada punisce le "corse clandestine", la guida "non consona alle condizioni di traffico" e non lo stridio dei pneumatici, il fumo delle gomme e le sgommate all'interno di un luogo chiuso al traffico e adibito al più al solo parcheggio. Curioso anche il "tono" del divieto, perché la denuncia agli "organi competenti" è solo "eventuale", come dire, in fondo, "Son ragazzi...".

Se vuoi aggiornamenti su SEVERAMENTE VIETATO SGOMMARE IN PIAZZA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Audi City Lab, protagonista alla Milan Design Week 2017

Audi City Lab, protagonista alla Milan Design Week 2017

Anche quest’anno, l’ Audi City Lab tornerà protagonista al del Fuorisalone che si svolgerà durante la Milan Design Week 2017.

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

La supercar presentata a Ginevra mira a diventare la più veloce tra le auto stradali al Nurburgring

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara ha annunciato un ambizioso piano di investimenti che porterà l'azienda italiana ad un'ulteriore crescita.