L'autolavaggio più caro del mondo? A Dubai

Si trova a Dubai, ma non è per tutti: trattamenti da 6.000 a 10.000 sterline solo per auto di lusso.

Rolls-Royce Ghost Model Year 2010

Altre foto »

Il Monza Ultimate Detailing and Protection, che non si trova in Brianza ma nell'esotica Dubai, è probabilmente l'autolavaggio più caro al mondo. A usufruire delle speciali cure, che durano anche più giorni, sono solo vetture di lusso, come Lamborghini, Bentley, Aston Martin e Ferrari.

Il trattamento, eseguito da un team la cui formazione è durata sei mesi e che verifica addirittura con il microscopio l'eventuale presenza di impurità, ha alla base prodotti top secret applicati con nanotecnologie "no- touch" che permettono alle dita umane di non entrare mai in contatto con la carrozzeria.

Tra i servizi offerti ci sono la lucidatura, la correzione del colore, la pulizia degli interni, il ricondizionamento della pelle, la protezione della vernice e della tappezzeria.

«Ho aperto un vero e proprio centro di benessere per le automobili» ha dichiarato Frederick Fahidi, proprietario 49enne del carwash, «ma non vale per tutti i veicoli. Accettiamo solo vetture del livello di Rolls Royce, Ferrari, Jaguar, Maserati e Lamborghini. Il prezzo del trattamento? Va da un minimo di 6.000 a 10.000 sterline per un weekend di pulizia dell'auto».

Se vuoi aggiornamenti su L'AUTOLAVAGGIO PIÙ CARO DEL MONDO? A DUBAI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Eleonora D'Uffizi | 29 luglio 2011

Vedi anche

Nissan Leaf e As Roma all’aeroporto di Fiumicino

Nissan Leaf e As Roma all’aeroporto di Fiumicino

Un video vede protagonista la Nissan Leaf e i giocatori dell’As Roma a Fiumicino

Citroen, partnership con le Coq Sportif per celebrare la Type H

Citroen, partnership con le Coq Sportif per celebrare la Type H

La Casa del Double Chevron in collaborazione con Le Coq Sportif ha restaurato uno splendida Citroen Type H per celebrare i 70 anni della vettura.

Citroen: è record per il catamarano del Double Chevron

Citroen: è record per il catamarano del Double Chevron

Vittorio Malingri e il figlio Nico a bordo del catamarano Feel Good, supportato da Citroen, hanno compiuto il record della traversata Dakar-Guadalupe.