Volkswagen Passat GT Concept, a Los Angeles con 280 CV

Sotto i riflettori del salone californiano debutta un prototipo che anticipa una inedita versione sportiva della Passat.

Volkswagen Passat GT Concept, a Los Angeles con 280 CV

di Francesco Donnici

16 novembre 2016

Sotto i riflettori del salone californiano debutta un prototipo che anticipa una inedita versione sportiva della Passat.

La Casa di Wolfsburg svela in occasione del Salone di Los Angeles 2016 l’inedita Volkswagen Passat GT Concept, prototipo dalle performance velocistiche elevate  basato sulla nota berlina tedesca, sviluppato per stuzzicare le velleità sportive della clientela americana.

Nata nello stabilimento di Chattanooga, nel Tennessee, la Passat GT Concept si distingue esteticamente dalle sorelle “tradizionali” per la caratteristica mascherina anteriore nera impreziosita da un profilo di colore rosso e da paraurti ridisegnati, con quello anteriore dotato di due grandi feritoie. Le altre novità hanno interessato le cornici dei cristalli di colore nero, la sigla GT impressa alla base delle portiere e i proiettori posteriori dalla forma più grande. L’abitacolo assume un carattere “racing” grazie all’adozione di inserti di colore grigio e in fibra di carbonio abbinati ai componenti in nero.

Sotto il lungo cofano anteriore batte il poderoso sei cilindri 3.6 litri TSI in grado di sviluppare  283 CV, gestiti dal cambio [glossario:dsg] doppia frizione a sei marce abbinato ai due paddle al volante.