Mini Vision Next 100, concept in onore di BMW

Per festeggiare i 100 anni dell’Elica, Mini ha presentato una nuova concept che anticipa i modelli del futuro.

Mini Vision Next 100

Altre foto »

Guida autonoma, massima connettività e personalizzazione al top. Saranno questi i punti cardine della Mini del futuro, almeno a quanto presentato sulla nuova Vision Next 100. Realizzata per festeggiare i primi cento anni di vita di BMW, la novità firmata Mini anticipa come ci sposteremo tra qualche decennio.

Le dimensioni si riducono grazie all'uso diffuso della guida autonoma, che permetterà di viaggiare su vetture meno protette contro gli urti perché gli incidenti diventeranno un lontano ricordo. Addio al piacere di guida? Al contrario: sulla Mini Vision Next 100 non manca il volante e si potrà spostare a sinistra o destra nell'abitacolo, in base al paese dove ci si trova.

Gli interni, realizzati con materiali riciclati, si potranno modificare in base alle esigenze di chi siede a bordo. Anche la carrozzeria sarà in grado di modificarsi, assecondando così le richieste del cliente, mentre il colore varierà attraverso l'utilizzo di un proiettore. Naturalmente la motorizzazione sarà completamente elettrica, contribuendo così alla salvaguardia del pianeta.

Se vuoi aggiornamenti su MINI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 17 giugno 2016

Altro su MINI

Mini Clubman John Cooper Works: 231 CV e tanto spazio
Anteprime

Mini Clubman John Cooper Works: 231 CV e tanto spazio

Anche la più spaziosa delle Mini viene declinata nella variante sportiva John Cooper Works da 231 CV.

Mini Seven: nuova serie speciale al Salone di Parigi
Anteprime

Mini Seven: nuova serie speciale al Salone di Parigi

Ispirata alla storica Austin Seven del 1959, la nuova Mini Seven sarà esposta a Parigi insieme alle altre novità del marchio di Oxford.

Mini al Salone di Parigi 2016
Anteprime

Mini al Salone di Parigi 2016

Oltre alla Mini Seven, lo stand MINI al Salone di Parigi sarà animato dalla Clubman con il "vestito sportivo" John Cooper Works da 231 CV.